In evidenza:

ITALIA

Star Citizen ITALIA IT

COMUNICAZIONI DALLO STAFF

Starcitizen.it 3.0 – Tutte le novità sulla nuova versione del sito

Starcitizen.it 3.0 – Tutte le novità sulla nuova versione del sito
Salve cittadini!
Qui è Binox che vi parla.
E’ con immenso piacere che vi presentiamo la nuova versione del nostro sito! Come per Star Citizen che ha cambiato il nome della versione 2.7 in 3.0 […]

RPG Italia in the ‘Verse

Cari viaggiatori dell‘Verse
 
Nonché impagabili sognatori, siam lieti d’annunciarvi l’avvio di una collaborazione tra il portale della comunità di Star Citizen.it e RPG Italia!
RPG Italia.net ha radici profonde con una meritevole storia alle spalle in favore della giusta e buona informazione […]

Reverse the ‘Verse – Episodio Speciale Febbraio

Reverse the ‘Verse ritorna eccezionalmente con un episodio dedicato agli abbonati per il mese di Febbraio. A seguire i contenuti della trasmissione.

L’edizione riservata agli abbonati oggi è stata tutta incentrata sugli Scrittori quali Cherie Heiberg, Dave Haddock, John Schmmel, Will […]

Benvenuti nel nuovo Forum di StarCitizen.it

Gentili cittadini,
Siamo lieti di presentarvi il nuovo forum di StarCitizen.it, nonché nucleo pulsante della comunità italiana all’interno dell’universo creato da Chris Roberts!
Per potervi accedere vi basterà seguire il link sottostante, con l’annuncio vi informiamo che sarà necessario reimpostare la password […]

AVVISO: Forum a breve in manutenzione per passaggio a XENFORO

AVVISO: Forum a breve in manutenzione per passaggio a XENFORO
Ciao ragazzi! Volevamo avvisarvi che in giornata lavoreremo sul FORUM per passare da Vbulletin a XENFORO, le motivazioni sono molteplici: maggior velocità di caricamento, miglior indicizzazione sui motori di ricerca, grafica […]

Accademia Astrale – Stagione 2016

Gentili cittadini,
L’enormità dello spazio racchiude estese meraviglie verso l’infinito, così come potrà rappresentare la più gelida e solitaria tomba dei nostri cosmonauti, e è per questo che siam lieti d’annunciarvi l’apertura della nuova stagione della Accademia Astrale.
I corsi, momentaneamente, sono […]

FAN ART

Joystick & HOTAS – Guida rapida per Star Citizen di Star_Wraith

Benissimo, signori, visto che di queste cose un po’ me ne intendo, pensavo di darvi qualche dritta veloce sui vari stick e throttle presenti sul mercato….

 

CONSIGLIATI

STICK – LOW BUDGET ~ 50 euro – ThrustMaster T.16000M Stick

 

Caratteristiche particolari di questo joystick sono gli stessi sensori Hall-Effect utilizzati sul Warthog, e la possibilitá di adattarlo per l’uso con la mano sinistra (comodo per mancini e per setup dual-stick).
Presente, inoltre, l’asse Z (utilizzabile per controllare l’imbardata od il rollio)

 

51ppb13crjl

 

HOTAS – MID BUDGET ~ 130 euro – ThrustMaster T.16000M FCS Hotas

Il nuovo arrivato da casa ThrustMaster. È lo stesso T16000M descritto prima, ma questo include anche il TWCS Throttle, che vi consente di avere un HOTAS di tutto rispetto ad un ottimo prezzo, senza dover acquistare i pedali. L’unitá throttle, inoltre, é dotata di uno stick analogico sulla posizione dell’indice, che puó essere usato per controllare i propulsori direzionali della nave.

PEDALI ~ 150 euro – CH Pro Pedals

I pedali sono indispensabili se si vogliono utilizzare stick di alto livello, perché tali stick, non avendo l’asse Z, non consentono il controllo sul rollio e / o imbardata contemporaneamente. Come tutti gli altri prodotti CH, questi pedali sono esteticamente terribili, ma anche molto affidabili e precisi. Sono dotati di 3 assi: asse Z (il timone), asse X e Y (“pedali” veri e propri, utilizzabili ad esempio come acceleratore e freno nelle simulazioni di guida).

 

_57

 

HOTAS – HIGH BUDGET ~ 300 euro – CH Fighterstick + CH Throttle

Come giá detto, i prodotti CH sono esteticamente orribili, e danno anche un po’ l’impressione di essere dei “giocattoli”. In realtá, la loro affidabilitá e la loro precisione sono veramente ottimi. Anche il throttle CH possiede uno stick analogico. Unica nota “negativa” (in realtá non é negativa, anzi, positiva, per quel che mi riguarda) é il fatto che lo stick NON possieda la rotazione Z.
Altra nota veramente positiva é data dalle immense possibilitá di personalizzazione / macro / scripting offerte dal software.

 

ch

 

HOTAS – HIGH BUDGET – Oltre 300 euro – ThrustMaster Warthog Stick ThrustMaster TWCS Throttle

Il Warthog é semplicemente il RE degli stick. C’é poco da discutere. Lo stick da solo costa circa 250 euro, ma la costruzione e la precisione dello stick sono veramente di alto livello. Prendetelo solo se avete intenzione di dedicarvi al combattimento, e non solo su Star Citizen, ma anche in altri giochi.
Comprare un Warthog per poi ritrovarsi a fare consegne con una Caterpillar, per come la vedo io, é solo un grande spreco di soldi.
Ricordate che, come il CH, questo throttle non ha l’asse Z.

 

81xanj6d0el-_sl1500_

 

FORTEMENTE SCONSIGLIATI 

SAITEK – Gli stick / Hotas Saitek sono famosi per i problemi legati ai driver e alla loro scarsa affidabilitá. Il meccanismo di recentering degli stick, che consiste praticamente in una semplicissima molla, ha una durabilitá veramente scarsa. Dopo qualche mese di uso intenso, tutti gli stick Saitek solitamente iniziano ad avere un “gioco” sempre piú evidente, che potrá essere compensato soltanto aumentando la deadzone (almeno l’X55 / X56 vi permettono di cambiare la molla)

L’eccezione che conferma la regola é l’X52 Pro, che differisce da tutti gli altri Saitek per il disco di recentering, realizzato in metallo invece che in plastica, (anche se questo risolve il problema solo in parte). Tuttavia, sconsiglio comunque l’X52 Pro, considerando il fatto che allo stesso prezzo ci si puó permettere il T16000M FCS, che é di tutt’altro livello.

Notare bene: é un possessore di un Saitek X52 che sta scrivendo questo post!

THRUSTMASTER WARTHOG THROTTLE – Un throttle veramente fantastico, anche se é veramente uno spreco di soldi, se avete intenzione di usarlo su Star Citizen. Il throttle in questione é stato progettato appositamente per l’A10 Warthog su DCS. L’utilizzo in altri giochi puó risultare difficoltoso, e pertanto, sconsigliato

di Star_Wraith starwraithbrighter

Star Citizen 2.5 – First Contact! Un giorno di ordinaria follia…

Star Citizen 2.5 – Patch rilasciata

Diario del capitano Gikkio, data stellare 2946 (Articolo ripreso dal post del nostro utente The Old Gikkio)

Vi racconto del mio ultimo viaggio…
Occhio che me ne sono successe DI STUPENDE!

Star Citizen 2.5
Star Citizen 2.5

Partito e armato di “tutto punto” (per quel che possa essere un’Aurora) mi sono subito preoccupato di diventare un fuorilegge.
Mi sono spostato nella “zona rossa” subito a ridosso del porto, spesso li sostano navi.
Il mio radar mi ha avvisato di una nave, ma essa era ferma, e da un pò.
Mi sono avvicinato, il pilota era nel cockpit, ma non sembrava dar segni di vita, sarà andato al cesso penso, non ci ho pensato due volte e gli ho fatto saltare in aria la nave.
Sono un fuorilegge ora, bene.

Appare subito sul mio HUD il salto per la stazione pirata.
Salto verso Yela, e tenendomi a distanza sulla cintura di asteroidi, in velocità crociera per un pò, trovo il salto per la stazione non ostruito, una rotta pulita, salto.

Arrivo in un banco di asteroidi, ci ho messo un pò a capire che la stazione era ottenuta all’interno di uno di questi, furbi …

Star Citizen 2.55 - GRIMhex-Raumstation
Star Citizen 2.5 – GrimHEX

Manovro con prudenza, mi avvicino ed eseguo un primo passaggio esplorativo, a velocità ridottissima.
Vedo del movimento all’interno? Forse è solo questa strana atmosfera che mi circonda.

Solo il bip del radar mi riporta all’attenzione che si era persa osservando la stazione attraverso il vetro.
Una BELLA AVENGER…azz… rischiamo serio. Non ci sarebbe modo di contrastarla.

Si avvicina molto velocemente, il pilota non sembra un novizio, si vede da come manovra agile, io mi sposto per avere tra gli asteroidi comunque una via di fuga pronta, e non incrociarlo in un quadrante senza spazio di manovra, sarebbe la fine.
Con scudi pompati e dito sul grilletto del tasto CRUISE.

Si avvicina, mi studia, evidentemente attratto dalla stazione pensa che non sia il caso di perdere tempo con me,
Ci incrociamo, con una manovra lentissima, posso vedere il casco del pilota. E lui vede me, sarebbe bello potergli fare un saluto.
Richiede l’attracco e lo esegue, io lo osservo da vicinissimo, ancora in volo.

Lui però non si muove, evidentemente teme che possa freddarlo direttamente appena sceso dalla nave, si può sparare sul ponte.
Io attendo, lui attende, immobili nello spazio. So che sta cercando di capire le mie intenzioni.o_O
Penso “ ok se comincio ad essere un dubbio o un fastidio per lui, finisce che decolla e si prende la briga di eliminarmi” , mi viene un’idea.

Lui ha fretta di vedere la stazione penso.
Manovro dolcemente, senza movimenti inconsulti e pacifico passo a velocità cruse facendo rombare il mio “turbo” in modo che possa sentire la nave andare via. Il classico segno di chi sta per “saltare” ad un altro sistema.
Mi allontano, ma sono sicuro che mi stia osservando, per essere certo, lui è ancora dentro la nave, e se mi ha sullo scanner vede la distanza tra me e lui crescere. Io mi affiderei a quello per capire se uno sta andando via penso…

Rallento nel mio allontanamento, tanto penso, l’importante è che veda la distanza sull HUD tra ma e lui avanzare.
Poi scarto lentamente a sinistra, per non destare sospetti e interrompo il contatto visivo, continuando a far salire la distanza, ma con i motori al minimo. Penso non si accorgerà che il distanziamento è diminuito e che sto rallentando, avrà fretta di scendere.

Aspetto un 3-5 minuti occultato dietro un grosso asteroide, inverto la rotta e torno sulla zona degli asteroidi più vicini.
L’AVENGER è incustodita, io non ho mai pilotato una AVENGER.
Mi viene in mente di farci un giretto, d’altra parte a me la Aurora l’hanno fregata 3 volte.
Poi gliela lascio ad Olister.

Star Citizen 2.5
Star Citizen 2.5

Attracco al piano inferiore, e quatto quatto sfodero la mia GEMINI LH -56, scendo dalla mia nave, e mi avvicino dal retro della AVENGER, cosi se esce posso freddarlo direttamente, evitando lo scontro diretto.

Nulla…arrivo fin sotto lo scafo…nessun movimento lo spazio è deserto e non c’è segno di vita.
Decido di salire sulla nave, magari lo colgo di sorpresa.

Entro, si aprono le prime porte, e con l’attenzione a 2000 scivolo lentamente, puntando sempre la GEMINI, verso la cabina di pilotaggio.
NESSUNO, aveva fretta di vedere la stazione, avevo ragione.
Ora ho almeno tot minuti per agire, comodamente.

Mi seggo ai comandi, non ho mai pilotato una AVANGER.
Accedo al pannello ma un messaggio in console mi dice “che bisogna RIEQUILIBRARE GLI SCUDI” .

dannazione….come diavolo si accende questa caffettiera???! Io sono abituato alle navi semplici.
Pigio tasti, tiro pugni sulla console, e sulla mia tastiera, cerco qualche segno di vita, nulla.

Mi calmo comincio a ragionare e smanettare.
Il silenzio si rompe, un altra nave non identificata, attracca dietro di me, con un minaccioso rombo.
Chi attracca con tale sicurezza, sicuramente debole non è penso.

 

La situazione si scalda, scendono ad armi spiegate tre soggetti poco raccomandabili e armati pesantemente, certo non sono qui per far conversazione. Continuo a smanettare con i comandi, ma sempre più velocemente.

Star Citizen 2.5
Star Citizen 2.5

Uno si dirige verso la mia AURORA…..che cazz…ma rubiamo ai ladri???
Gli altri 2 inizialmente mi ignorano, ma poi puntano verso l’AVENGER dove io sono seduto…

DANNAZIONE ACCENDITI MALEDETTA!!!!
Pigio tasti, e nello stesso tempo come se non bastasse, il pilota proprietario della nave, esce sulla piattaforma di atterraggio…probabilmente attratto dai rumorosi motori della nave pirata.

…. che BELLA SITUAZIONE…sono tra 2 fuochi

Non so che fare, se solo potessi eliminare quel messaggio in console, saperei cosa fare mi alzerei in volo punterei la prua verso la piattaforma facendo piazza pulita.
Ma non accade. la nave non si muove RIEQUILIBRARE GLI SCUDI” RIEQUILIBRARE GLI SCUDI” ma come diavolo si fa???

Davanti a me sul cockpit vedo il pilota che si avvicina, impugna un fucile laser, ha mangiato la foglia, ed è pronto a lottare, ma forse non ha visto me ha visto solo i tre pirati di fronte a lui.
Da dietro gli altri si accorgono di lui, dopo un attimo di incertezza, parte un colpo e un altro, e si scatena l’inferno.

Si fronteggiano e cominciano a piovere colpi, mentre io dentro la AVENGER cerco di accendere i motori senza successo.
RIEQUILIBRARE GLI SCUDI” RIEQUILIBRARE GLI SCUDI

Fuori dal cockpit vedo i bagliori delle armi sfavillare, se le danno di santa ragione, ma non durerà tutta la vita.
Difatti gli spari smettono, credo che il pilota abbia ripiegato dentro la stazione.

E’ solo questione di istanti.
Penso che ho il vantaggio della sorpresa, prima o poi entreranno, e devo guadagnare altro tempo.
Mi alzo dai comandi e mi metto davanti alla porta, scaricherò piombo laser, su chiunque superi quella porta.

Attendo vedo movimento sono pronto a sparare e…

mqdefault

 

Note: Il nostro capitano purtroppo è crashato subito dopo, ma ha voluto comunque rilasciare questa comunicazione informale

“Questo solo con un volo del “cavolo” ma quanto promette bene questo gioco?
Mi sono divertito come non mi divertivo dagli anni 90…”

 

Arrivederci alla prossima puntata… 🙂

Star Citizen – Drake Caterpillar preview
Ancora Teller ancora un “leak” (che Iddio lo abbia in gloria).
Oggi diamo uno sguardo più da vicino a quella che potrebbe essere la Drake Caterpillar in Star Citizen. Il condizionale è d’obbligo come sempre, quando si parla di materiale non ufficiale.
Enjoy e non dimenticate di farci visita sul nuovo Forum

Star Citizen – The Missing Link

L’utente XenthorX, dalla sezione Star Citizen per Reddit, mostra un breve montaggio video intitolato Star Citizen – The Missing Link. Interessante non è tanto l’esecuzione della missione investigativa del Covalex Shipping Hub, quanto più la qualità del filmato nella sua composizione e l’uso di una configurazione personale delle impostazioni grafiche di gioco, che spingono notevolmente sull’impatto visivo, grazie anche ad effetti di post-processing.

Come se non bastasse, nell’ultimo resoconto mensile si parla della pianificazione degli effetti grafici da implementare a titolo concluso (HDR, lens flare di vario tipo e altro), ma bando alle ciance, a seguire il video egregiamente montato.

 

Fonte Star Citizen Reddit

Tute spaziali in Star Citizen. L’abito giusto per ogni stagione!

L’utente Teller ha messo online su YouTube tre video sulle tute spaziali che potremo trovare in Star Citizen

(ricordiamo che sono essenzialmente dei concept che potrebbero differire in parte o totalmente dal lavoro finale della CIG)

Armature
Nuove tute spaziali in Star Citizen
  1. Nel primo video si vedono diverse tute spaziali da fuorilegge.
  2. Nel secondo troviamo alcuni esempi di armature leggere, medie e pesanti in dotazione alle forze della UEE.
  3. Mentre nel terzo video troviamo delle vere e proprie chicche. Il vestito da pilota RSI, un abito dalla zona mineraria Shubin ed un Vanduul in armatura.

Che dire, ce ne è davvero per tutti i gusti e questi sono solamente alcuni dei concept che la CIG sta elaborando per Star Citizen. Non ci resta che attendere con estrema curiosità ed attenzione il rilascio ufficiale della componente FPS per testare con mano quali differenze ci sono fra le diverse tipologie di tute spaziali.

Ringraziamo i ragazzi di SCNR per il materiale. Buona visione e che la scimmia sia con voi 🙂

See you in the ‘verse!

Fonte: YouTube

 

 

 

VIDEO

REVERSE THE VERSE: May Subscriber Edition

La Subscriber Edition di questo mese presenta vari ingegneri di rete della CIG. Fermatevi a leggere la trascrizione in breve di questo episodio ricco di informazioni sulle componenti.

 

  • Gli ospiti dello show di oggi sono Matt Sherman, Calix Reneau e Matt Intrieri.
  • Matt Sherman è stato occupato nel rendere la Reliant pilotabile e nel preparare la vendita della Buccaneer. Sta lavorando anche sulla Dragonfly e ad altre navi che ancora non sono state annunciate.
  • Calix Reneau ha lavorato duramente sulla Caterpillar attraverso tutti gli stadi per renderla disponibile in hangar.
  • La griglia fisica presente nelle navi è ancora in fase di perfezionamento, soprattutto per ciò che riguarda le transizioni da EVA a griglia fisica della nave. La tecnologia di questa caratteristica è molto complessa, ma una volta sistemate le transizioni si aggiungeranno gli effetti causati da forze esterne, come possono essere le decompressioni esplosive a seguito di un buco nello scafo.
  • La prima versione del nuovo sistema delle componenti sarà molto probabilmente caratterizzato da powerplant, coolers e scudi assieme al rework degli scudi multi-sorgente (multisource). Questo permetterà di poter accedere fisicamente e di modificare le componenti nello spazio, nelle stazioni o nell’hangar. Il codice base è quasi completo e dovreste riuscirlo a vedere nelle prossime patch.
    • Anche gli scudi cambieranno, dall’attuale stato di bolla passeranno a qualcosa più simile ad una seconda pelle che riveste la nave seguendo la sua forma.

  • L’attuale sistema di danneggiamento delle componenti verrà modificato. Attualmente il sistema vede la distruzione del pezzo in seguito all’azzeramento dei suoi punti vita, per poi propagare il danno ad altri componenti. Il nuovo sistema cercherà di favorire i colpi precisi, in modo da introdurre un gameplay più dinamico che non sia più il semplice danneggiare una barra di salute. Ci saranno diversi effetti a seconda delle componenti che verranno colpite o distrutte, ad esempio la distruzione di una powerplant potrà causare un’esplosione a catena, ma colpendo altre componenti, come le condutture, potrebbe disabilitare, ma non distruggere, la nave.
  • Attualmente l’esplosione di una nave non tiene conto né della velocità a cui stava andando, né dell’inerzia dei vari pezzi. Questo sarà presente con l’inserimento dell’Item System 2.0 (sistema degli oggetti) dove ogni oggetto avrà la sua corretta fisica e la sua caratteristica esplosione. Questo non caratterizzerà solo le esplosioni e quindi la distruzione della nave, ma permetterà di capire visivamente quale componente è stata danneggiata.

  • Inizialmente, la meccanica della Reliant Mako sarà molto semplice, ma si svilupperà mano a mano che il gioco andrà avanti. Si inizierà con l’avere una telecamera ed essere in grado di registrare eventi dal vivo da una distanza di sicurezza. In futuro si tenterà di renderla in grado di registrare le prove di un crimine, ed il criminale dovrà cercare di distruggere la registrazione per non essere accusato.
  • Nella Caterpillar il carico verrà distribuito per tutta la stanza, per questo è stata inserita una passerella. Il raggio traente usato in Ship Shape era un prototipo, non c’è niente di sicuro ancora. Era stato utilizzato solo per mostrare dove verrà collocato il raggio all’interno della nave.
  • La lunghezza della Caterpillar dovrebbe raggiungere i 110m, ma potrebbe variare visto che la nave non è stata ancora costruita in engine.

 

Fonti  

Reverse the ‘Verse – Episodio 94

Benvenuti Citizen ad un altro episodio di Reverse The ‘Verse! Ecco qua la trascrizione in italiano dei punti salienti dell’episodio 94.

 

NEWS GENERALI

  • Gli Evocati, tester della SC Alpha 2.4 PTU, sono stati di grande aiuto con il 94% di attivi nella prima settimana, 1100 bug segnalati e 5 patch rilasciate fino ad ora
    • Per far parte degli Evocati o partecipare alle prime ondate occorre semplicemente entrare nel PTU quando è disponibile o essere attivi nel Live server e nel Issue Council. La maggior parte scarica il gioco e logga solo una volta e questo non è abbastanza. Cerchiamo buoni tester, non persone che vogliono solo dare una sbirciatina.
  • Il concept della Buccaneer costerà $110, ma non sarà venduto questa settimana. Saranno disponibili ulteriori dettagli quando verrà messa in vendita.
  • Nello scorso episodio di ATV FastForward avete visto qualche esempio di meccaniche che saranno presenti sia nel PU che in SQ42. Si spazia dai vari modi in cui si potranno aprire le porte fino a decompressioni esplosive!
  • Si inizierà a lavorare per gli Hangar Muliplayer dopo il rilascio della 2.4 anche se non è una priorità come le zone di attracco ed altre aree persistenti.
  • Il Progetto Big Benny è quasi ultimato, abbiamo bisogno di qualche piccola ripresa in più. Il progetto si è allargato per includere qualche altra cosetta.
  • Ancora essuna novità sui Joystick della Saitek.

AGGIORNAMENTI SULLE NAVI

  • [Reliant] Disponibile in Hangar per la 2.4
  • [Gemini] Disponibile in Hangar per la 2.4
  • [Caterpillar] Nel prossimo episodio di Ship Shape vi faremo visitare i vari passaggi effettuati durante la procedura di whiteboxing, assieme a qualche chicca sulla meccanica di carico/scarico (cargo).
  • [Herald] Il progetto sta andando avanti bene. Jared, per stuzzicarci, ha detto che la nave sarà pronta prima di quanto si pensi, ma ancora non c’è una data sicura.
  • [Varianti] Promemoria Standard. I modelli base hanno la priorità. Quando la maggior parte sarà completata ci sposteremo sul completare le varianti, salvo che quest’ultime siano richieste per SQ42.
  • [Navi più grandi] Promemoria Standard. Quando ulteriori risorse si libereranno,  se ne inizierà la produzione. La prima sarà la Carrack.

 

Fonte

Around the ‘Verse – Episodio 2.29

Ansiosi di saperne di più sulla Drake Herald? Non dovrete più aspettare perchè in questo Ship Shape di Around The Verse si parlerà del suo stato attuale.

 

Trascrizione dell’Episodio 2.29 di Around The Verse

  • Non c’è stata nessuna patch questa settimana, siamo ancora sulla Alpha 2.3.1.
  • Il prossimo rilascio vedrà l’arrivo di Star Citizen Alpha 2.4
  • La 2.4 sarà la più grande patch dopo il rilascio della 2.0. Più o meno è lo stesso salto che c’è stato da AC all’introduzione di Crusader.
  • La 2.4 introduce i primi inizi della persistenza. Lo shopping, il guadagno di Alpha UEC in-game. È il prossimo grande passo per un MMO pienamente funzionale.
  • L’Holotable sta morendo. Sarà rimpiazzato dal mobiGlas.
  • L’Holotable sarà migliorato sotto ogni aspetto in un’altra forma (nel mobiGlas appunto).
  • La MISC Prospector è in vendita. QA (D&R) è già stato pubblicato.
  • Le prime immagini della prospector sono state rilasciate nel Vault per i subscribers (abbonati).
  • Le Pecette ora sono in vendita, sono i distintivi delle compagnie MISC, Aegis, Drake, RSI, e Anvil.
  • Britizencon – è stato organizzato da qualche Cittadino degli UK, si terrà il 23 Luglio. Ci sarà anche qualche dev della Foundry 42.

NEWS DA AROUND THE ‘VERSE

LOS ANGELES
  • Stiamo lavorando sui concept della Caterpillar e della Dragonfly, così come della Buccaneer.
  • Il team di Design sta lavorando sul whiteboxing della Caterpillar.
  • Stiamo lavorando sul rendere pilotabile la Reliant. Nota: Per la 2.4 sarà disponibile in hangar, ma non pilotabile.
  • Molto lavoro sulla 2.4, che dovrebbe avere un po’ dipersistenza. Ci saranno grandi cambiamenti ad hangar, modifiche alle navi, modifica dei “port” (ndt: i “port” sono zone dove è possibile collocare i propri oggetti), ecc.
  • Stiamo lavorando anche al bilanciamento generale delle navi, come solito.
AUSTIN
  • Ora è possibile utilizzare una app del mobiGlas per cambiare e personalizzare il proprio hangar. Gli hangar verranno modificati per supportare questi cambiamenti.
  • Attivando la modalità di sostituzione oggetti nel proprio hangar sarà possibile interagire con dei nodi sui “port” degli oggetti. Il mobiGlas vi permetterà di scegliere tra gli oggetti che potrete collocare.
  • Stiamo inserendo i tipi ed i sottotipi associati a ciascun “port”, così un poster potrà essere collocato solo su tipi di “port” ‘muro’, l’acquario potrà apparire solo su ‘superfici’, e così via…
  • Permette di avere più controllo sulla personalizzazione del proprio hangar, ma deve avere un senso.
  • Stiamo lavorando sulla telecamera della prova vestiti per lo shopping. Quando acquisti qualcosa potrai prima provartelo.
  • Anche le armi avranno una telecamera di anteprima simile.
  • Guardando avanti, dopo dodici mesi di shopping. Siccome verrà rilasciato presto, stiamo pensando a quali tipi di negozi si dovranno avere alla fine dell’anno e quali contenuti ci dovranno essere.
  • Andy Anderson & Nathan Howard – due nuovi membri del team.
FOUNDRY 42 UK
  • Mici Oliver ha lavorato con il Character Art team (ndt. Arte dei Personaggi) negli UK e US
  • Stiamo lavorando sui capelli, in particolare sui capelli di Sophie Wu per S42,  che sperano, alla fine, siano presenti nel PU.
  • Moltissimi vestiti: Earth, Terra, Frontier, Vanduul con varianti per le differenti classi sociali.
  • Abbiamo pianificato delle sessioni di riprese e di cattura delle espressioni facciali per SQ42 per la prossima settimana.
FOUNDRY 42 FRANCOFORTE
  • Stiamo lavorando sull’artwork di una grossa arma al plasma, e sui feedback per il bilanciamento delle armi.
  • Stiamo lavorando sulle ultime texture per un grande cannone laser.
  • Stiamo lavorando sulle impostazioni dell’Intelligenza artificiale e sulle classificazioni per uniformare gli oggetti utilizzabili o con i quali è possibile interagire per poter limitare la quantità di dati in uso nel Dataforge (un nuovo database).
  • Ulteriori progressi nella tecnologia di generazione procedurale dei pianeti e dell’atmosfera. Si sta lavorando anche sull’allineamento planetario di navi e giocatori.
  • La Griglia Fisica (delle navi) è sotto rielaborazione.
  • Si sta lavorando sui bug della 2.4. Si è iniziata la prototipazione degli effetti delle armi high-tech che avranno aspetti differenti fra loro.
  • Ci stiamo preparando per una ripresa cinematica per la prossima settimana. Ci saranno ulteriori riprese per un paio di settimane negli studios Ealing.
  • Steve Bender – Direttore delle Animazioni –è a Francoforte.
  • Chris è a Francoforte per qualche giorno per discutere della tecnologia planetaria ed altro.

SHIP SHAPE: HERALD

  • Lo sviluppo della Herald era stato sospeso in attesa di altri sistemi, ma ora è tornato un pieno sviluppo.
  • La Herald è stata affidata a Josh Coons, è la sua prima nave che sviluppa da solo.
  • È una nave da una persona, anche se si potrà avere un amico che aiuta in cabina
  • La Herald è stata allargata rispetto al suo concept originale per permettere i movimenti su tutta la nave
  • Per trasmettere e ricevere segnali nello spazio profondo è necessario distendere/dispiegare l’apparato satellitare dalla nave.
  • I missili alari sono stati ridimensionati a Size 2
  • Avrà una buona testata di missili e contromisure
  • Gli interni sono ancora in sviluppo, occorre collocare le componenti
  • I dettagli del cockpit devono ancora essere definiti, per il momento non può lavorarci
  • Il soffitto della nave e gli schermi con cui le informazioni vengono mostrate non sono ancora stati completati
  • Ha lasciato il sedile del capitano per ultimo
  • Jared ha progettato un binario per far arrivare il sedile fino al centro della Herald, in modo da potersi spostare dalla parte anteriore alla posteriore senza mai alzarsi.
  • Il sedile si muoverà e ruoterà poco a causa degli spazi ristretti.

WHICH GLITCH

MVP

  • Ungineer è il MVP di questa settimana.
  • Il Big Benny Originale era un Carlino.

ATV FAST FORWARD

 

Fonte