Una tempesta in arrivo: la Anvil Hurricane – vendita concept

Una tempesta in arrivo: la Anvil Hurricane – vendita concept

 

https://robertsspaceindustries.com/media/sszf03n041exor/source/Anvil_Logo.png

La Anvil avverte di un fronte tempestoso in arrivo

Grandi Armi, Piccola Nave


“Non essendo in grado di penetrare le difese del nemico durante le guerre Tevarin, perdemmo molti dei nostri migliori piloti in tale conflitto. Per tale ragione la Hurricane è stata progettata sia per uccidere che per la salvaguardia delle vite dei piloti”-. Leona Patiga, Ingegnere Capo della Casse Aerospace.

“Se il vostro obbiettivo è quello di far saltare qualcosa fuori da un sistema solare, la hurricane è quello che fa per voi. Siate solo sicuri di non farvi prendere in volo da soli.” – Commander Jackson Russell, UEE Marina UEE (Ret.)

La Hurricane, un veicolo spaziale da combattimento che eroga una potenza mortale montata su di uno scafo molto leggero. La navetta compensa alla sua mancanza di comodità  con il suo potente armamento, vantando sei cannoni in grado di spazzar via dalla propria strada qualsiasi cosa. I piloti della Hurricane devono ancora trovare una difesa nemica che non siano in grado di penetrare.

Attenzione tuttavia, questa non è una nave per neofiti. Dominare la sua unica dotazione tra armamento pesante e poche difese richiede una certa abilità di mira ed evasione. I piloti della marina che servono a bordo di Hurricane si sono particolarmente innamorati delle forme aggressive e votate al combattimento; Il loro costante ritornello è‘ Ti stai divertendo con la tua navicella superarmata?’ ha servito per sufficente tempo da distingure i voli dei “Six Shooters.” I modelli standard delle Hurricane montano di serie sei cannoni KBAR 11-Series Broadsword (due giroscopiche sui piloni di tipo 4 frontali e quattro sui piloni di tipo 3 della torretta) e quattro missili di tipo FSKI Ignite per i piloni di tipo 3 per il vano missilistico.

Schierata per la prima volta nella guerra Tevarin verso la fine della stessa, la Anvil l’ha ripresa inservizio in risposta agli attacchi Vanduul del tardo ventinovesimo secolo. Il caccia serve distintamente in molteplici sezioni della marina militare UEE e presto sarà disponibile per il mercato civile nel 2947.

Riguardo la Hurricane


 

Qual’è l’idea dietro la Hurricane?

Vediamo la Hurricane come uno strumento per i migliori piloti in grado di colpire una perlina su un bersaglio, pur mantenendo la consapevolezza della situazione per evitare il fuoco nemico … ma quelli che preferiscono una nave che può prendere particolarmente fragile potrebbero ritrovarsi a diventare carne da macelloper gli intercettori nemici! La Hurricane è stata progettata aggressivamente per offrire ai piloti di duelli aerei una navetta pesantemente focalizzata sull’offesa piuttosto che la difesa.

Quando la Hurricane sarà disponibile al volo?

La Hurricane è attualmente in coda per essere resa pronta al volo entro la fine dell’anno. Poiché si tratta di un veicolo spaziale più piccolo, che utilizza la meccanica progettuale della Anvil e le sue linee estetiche oltre che modalità di duello aerospaziale già testato nella Alpha di Star Citizen, ci aspettiamo che ottenga una certa precedenza rispetto ad altre navi.

Esplora la Hurricane

Riguardo la Vendita Concettuale

La vendita concettuale della Hurricane durerà fino a Lunedì, 6 Marzo, 2017. Le versioni Standard and warbond sono disponibili, così come due pacchetti che includono un piccolo scontro su altri tipi di navi. La nave in prestito come rimpiazzo temporaneo sarà la Anvil F7C-M Super Hornet. Se avete domande riguardanti la progettazione potrete farle in questa discussione su Spectrum. Terremo anche due sessioni di domande e risposte a partire da mercoledì primo Marzo. Se vorrete saperne di più aspettate il prossimo segmento di ‘Ship Shape’.

La Hurricane è offerta per la prima volta come vendita concettuale limitata. Questo vuol significare che la nave incontra i nostri desideri progettuali ma che ancora non è pronta per essere disponibile nella rimessa, per l’uso in combattimento in Arena commander o per il volo nell’Alpha di Star Citizen. La vendita include una assicurazione a vita sullo scafo ed un paio di oggetti decorativi per il vostro Hangar. Una patch futura renderà disponibile anche un poster della nave una volta che il modello sarà completato ed un ulteriore modellino della stessa. Una volta che la vendita sarà conclusa il prezzo della nave sarà incrementato e non saranno più inclusi gli extra o l’assicurazione a vita.

Anvil Hurricane LTI – Nave Singola
$175.00 USD

Disponibile info Compra Adesso

Anvil Hurricane LTI – Edizione Warbond – Nave Singola
$160.00 USD

Disponibile info Compra Adesso

Dichiarazione di esclusione di responsabilità

Ricordate: stiamo offrendo questa nave come pegno per aiutare lo sviluppo del comparto Star Citizen. Il finanziamento generato dalle vendite di questo tipo è quello che ci permette di includere, caratteristiche aggiuntive al mondo di Star Citizen. Queste navi saranno disponibili per i crediti di gioco nell’universo finale, e non sono richieste per iniziarlo.
Inoltre, si ricorda che la Hurricane entrerà nella linea di produzione adesso, ma che sarà rilasciata dopo che le altre navi in fase di concettualizzazione saranno state completate. Tutti gli oggetti decorativi  saranno disponibili akll’acquisto nel mondo di gioco una volta completato. L’obiettivo è quello di rendere navi aggiuntive disponibili per dare ai giocatori un’esperienza diversa, piuttosto che un vantaggio particolare quando l’universo persistente verrà lanciato.

Articolo Originale

12 thoughts on “Una tempesta in arrivo: la Anvil Hurricane – vendita concept

  1. Può valerne la spesa !??!

    In teoria, niente in SC (attualmente) "vale la spesa", tranne i Pledge, perchè tutto il resto potresti acquistarlo in game a gioco finito, senza metterci soldi veri 🙂

    Per la LTI? Molti qui dicono che è una cosa sopravvalutata, che non ne vale la pena…

    Poi… Beh, se ti piace puoi acquistarla, non ti piace più la rendi, oppure la "upgradi" (spero che se ne escano presto anche con i Downgrade promessi)…

    Oppure aspetti e te la compri dopo averla provata in una delle tante PTU che usciranno… Ovviamente, magari non ci sarà più la LTI…

  2. Molto carina, ma non cosi tanto da togliermi la connie per lei…

    La vedo come uno dei tanti fighter che già sono usciti, sinceramente mi aspetto qualcosa di più particolare per farmi sbrodolare, quando faranno una nave da abbordaggio aprirò dinuovo il portafoglio.

  3. Pubblicato il secondo Q&A:

    https://robertsspaceindustries.com/comm-link/transmission/15768-Anvil-Hurricane-Q-A

    Ancora considerazioni su navi Multicrew in solo o con equipaggio, sia NPCs che giocatori.

    Interessante, soprattutto questa parte sulle torrette e i torrettisti:

    "What are the specific plans to improve manned turret usability? Currently, they are of no use at all and certainly not superior to pilot slaved turrets, as was said in Q&A Part I?

    Manned turret gameplay is not currently where we want it, and what was spoke to in Part I is of our intention in making them better than pilot slaved turrets. At present, as we are still prior to strike team implementation in our plans for turret refinement, the specifics for improvement are still in a nascent stage. That said, we intend for ships like the Hurricane and others to be a test bed for exploring and executing such improvements.

    Early ideas at this stage include:

    • Fixing the aiming stabilization
    • Linking ship targeting computers to share aim and target information
    • Using turret tracking to improve missile lock speed and strength; directional augmentation to radar and scanning gameplay
    • A possible cooperative gun crew feature that scales ESP effectiveness based on how well each gunner is tracking the target
    • A sort of tandem range-finding mechanic allowing players to contribute to their crews success
    • Improving multi-crew combat coordination with shared pilot and gunner HUD and UI improvements
    • Improved cooling for turret weapons
    • Staggered fire to double the rate of fire with the same power and heat cost
    • Screens within the turret allowing limited interactions with support roles
    • Notifications for the gunner about repairs or boarders that need to be dealt with.
    • And more…"

Lascia un commento