Archivio dell’ Avvocrazia: Perso e Trovato

Archivio dell’ Avvocrazia: Perso e Trovato

https://robertsspaceindustries.com/media/v8f1xqpgwrmnyr/post_section_header/AdvocacyDrifter_FI1.jpg
Archivio Avvocrazia
MESSAGGI INTRA-AGENZIA

2945-06-23_16:18 SET
A: SSA Victor Fehr
CC: ASAC Adina Pastor
DA: SA Salim Dominic
FILECASE#cd-35428v & Trascrizione Preliminare Intervista.

Rapporto sull’ Incidente:

Alle 22:12 del 2945.6.22SET, Aurel Clark (FilePersonale # HW5_27644_984) ha contattato le autorità per quanto riguarda i colpi sparati nello spazio vicino Odyssa. Ho risposto alla chiamata di trovare varie parti della nave e una capsula di salvataggio alla deriva nella zona. Ho scannerizzato il guscio di salvataggio trovando una forma di vita dentro ed ho iniziato la procedura pe un operazione di salvataggio. Più tardi, ho scoperto che un ragazzo era all’interno della capsula di salvataggio.

Una volta tornati al quartier generale, il ragazzo si è dimostrato diffidente nei confronti del personale dell’ Advocacy, ma nonostante tutto sono riuscito a convincerlo a farmi rivelare che era stato espulso dalla nave di sua madre durante la battaglia. Attualmente, questa intervista contiene tutte le informazioni che abbiamo su lui. Ho mandato i risultati dei test biometrici e il DNA attraverso la banca dati, ma non riesco a trovare nessun dato sul ragazzo. Per quanto posso dire, questo ragazzo è rimasto ignoto all’UEE fino a prima del recupero.

Sto controllando l’identificativo di ogni nave che è atterrato alla Zona di Atterraggio Odyssa negli ultimi due giorni. Se siamo fortunati, potremmo trovare qualcosa. Infine, sto seguendo una possibile pista sulla base della conversazione che ho avuto con il ragazzo. Si tratta di un salto nel vuoto, ma è tutto quello che abbiamo in questo momento.

Si prega di rivedere l’intervista con il ragazzo in allegato e avvisare immediatamente. Onestamente,non sono sicuro di cosa fare con lui.

Cordiali saluti,

Salim Dominic

agente speciale

Advocacy – Sistema Magnus

//APERTURA ALLEGATO//

Salim Dominic: Sono l’agente speciale Salim Dominic e sono le 09:57 del 23 giugno 2945 SET. Si tratta di un colloquio con … potresti dirmi di nuovo il tuo nome, amico?

[risposta incomprensibile]

Salim Dominic: Dovrai parlare molto più forte per me. Sono molto più vecchio di te e il mio udito non è più così buono.

Bambini: … Dekker.

Salim Dominic: Hai un cognome?

Dekker: mamma ha detto che il nome Dekker è abbastanza speciale e non ho bisogno di un cognome.

Salim Dominic: Capisco. Sai dirmi di chi fosse la nave su cui stavi viaggiando ?

Dekker: … di mia mamma.

Salim Dominic: Qualcuno ha mai chiamato tua madre con qualcosa di diverso da … mamma?

Dekker: … Lulu.

Salim Dominic: Nessun cognome?

Dekker: Non più. Se ne è sbarazzata perché non gli piaceva.

Salim Dominic: Ha mai detto quale fosse il suo vecchio cognome ?

Dekker: No, lei ha detto che era un segreto.

Salim Dominic: Quanti anni hai, Dekker?

Dekker: Sei.

Salim Dominic: Sai perché sei qui in questo momento?

Dekker: Perche la mamma ha detto che era il momento di andarsene. Ma questa volta lo era per davvero, perché una nave stava sparando contro di noi.

Salim Dominic: Cosa intendi quando dici “Andarsene” Dekker?

Dekker: Significa che devo correre verso la capsula di salvataggio più veloce che posso, chiudere il portellone e allacciarmi le cinture di sicurezza. Ma devo premere il pulsante solo se me lo dice mamma, e questa volta lei ha detto di farlo.

Salim Dominic: Sai perché l’altra nave vi stava sparando?

Dekker: …

Salim Dominic: E’ tutto ok Dekker. Non sei più in pericolo. E’ mai accaduto qualcosa di simile prima d’ora?

Dekker: No.

Salim Dominic: Hai notato qualcosa di diverso? La tua mamma si è comportata in modo strano ultimamente?

Dekker: Non lo so … Non mi ha voluto far vedere l’ultima cosa che ha trovato e lei mi mostra sempre quello che trova. Lei è la migliore a trovare le cose.

Salim Dominic: Va bene, Dekker. Vedi, già mi stai aiutando. Sai dove ha trovato questa cosa?

Dekker: Cathcart.

Salim Dominic: Cosa stavate facendo lì?

Dekker: Cercavamo tra i rottami.

Salim Dominic: Tu e la tua mamma lo facevate spesso?

Dekker: E ‘la cosa che preferisco fare in questo buco di universo. La gente semplicemente lascia la roba lì a galleggiare nel vuoto e se trovi qualcosa di buono te lo prendi. Ci sono un sacco di vecchie navi che hanno parti da poter riutilizzare per riparare la propria nave. A volte la mamma trova anche qualcosa con cui posso giocare.

Smontava le cose per farmi vedere come funzionano. Poi mi metteva alla prova per vedere quanto velocemente riuscivo a rimetterlo insieme. Volevo rimanere a vivere a Cathcart per cercare tra i rottami per tutto il tempo, ma la mamma disse che era troppo pericoloso.

Salim Dominic: Sai una cosa? Potrebbero esserci un paio di cose in giro per l’ufficio che potresti prendere e smontare, ma prima abbiamo bisogno di capire dove è finita tua madre. Mi sai dire qualsiasi altra cosa di quello che tua madre ha trovato a Cathcart? Tutto ciò che ti potrebbe far pensare a … se lo ha chiamato in qualche modo? O forse di che colore era? O se era grande o piccolo?

Dekker: Era piccola, perche l’ha messo in un sacchetto per farlo vedere ad un suo vecchio amico.

Salim Dominic: Non si conosce il nome di quel vecchio amico?

Dekker: No …

Salim Dominic: Va bene. Hai idea di dove la tua mamma ha incontrato questo amico?

Dekker: Odyssa.

Salim Dominic: Qui? Ti ricordi quando è atterrato? Ieri? Due giorni fa? Una settimana fa?

Dekker: Ieri, credo. Non lo so. Doveva andare al mio nascondiglio quando siamo atterrati.

Salim Dominic: Non ti ha portato con lei?

Dekker: Mamma non mi permette di andare alla ricerca di avventure in città con lei.

Salim Dominic: Non ti ha detto niente tua madre dopo esser tornata sulla nave? Qualcosa su quello che era appena successo? O a proposito di dove andava?

Dekker: Solo che non dovevo preoccuparmi perché, qualunque cosa fosse accaduta, lei sarebbe venuta a cercarmi. Sai se sta per arrivare qui?

Salim Dominic: Io …

[pausa]

Salim Dominic: Hey, sai cosa ho dimenticato di chiederti? La tua mamma ha mai parlato di altri amici, oltre a quella che ha incontrato oggi?

Dekker: Non proprio … a volte si parla di uno dei suoi vecchi amici, ma non credo che le piaccia molto.

Salim Dominic: Ti ricordi il nome del suo amico?

Dekker: Cindy.

Salim Dominic: Cindy ha un cognome?

Dekker: Kit.

Salim Dominic: Cindy … Kit? Sei sicuro sia esatto? Syndicate?

Dekker: Sì, è lei.

Salim Dominic: Sei stato veramente di grande aiuto, Dekker. Che ne dici se vado a cercarti qualcosa da smontare?

Dekker: Ok.

Salim Dominic: Torno subito.

FINE TRASCRIZIONE

 

FINE TRASMISSIONE

Articolo Originale

Traduzione a cura di: Erprototipo

Lascia un commento