Around the Verse 3.12 – ATX

Around the Verse 3.12 – ATX

Saluti Citizens!

In questo episodio di Around The Verse si ritorna nel Nord America nello studio di Austin! Scopriamo insieme su che cosa hanno lavorato.

 

 

Apertura di trasmissione con novità riguardante i progressi su Star Marine, contenuto tanto attesa per la versione 2.6; il frammento del titolo è attualmente in fase di test da parte del team dedicato di QA, con la raccolta dei feedback derivanti, lavori di sincronizzazione sul network per ovviare per la riduzione di lag generale, integrazione di una nuova interfaccia adatta alle fasi di FPS per gli elmetti dedicati, più l’aggiunta di alcune gesture ai fini strategici del gioco di squadra.
L’Arena Commander non è da meno per quanto riguarda le implementazioni e gli accorgimenti, in quanto sta subendo la raccolta feedback e test da parte del gruppo degli Evocati.

Studio Update

Lo studio Update di questa settimana ci porta negli studi di Austin.
In primo luogo Star Marine con una delle location dedicate Echo 11. La struttura è pensata per un approccio strategico da parte dei giocatori impegnati nelle fasi FPS, con accorgimenti sul sistema di illuminazione che non facciano esaltare i giocatori, ma al contrario in grado di avvolgerli negli ambienti così da poterli sfruttare strategicamente.
Altra nota interessante sulla struttura è la sua composizione, poiché composta da più aree e stanze uniche, quindi facilmente distinguibili e indirizzabili da parte dei giocatori.
Il nuovo aggiornamento necessiterà di un migliore sistema di machmaking con ingresso di gruppi, quindi sarà necessario creare un gruppo prima di poter accedere a un server di gioco, inoltre per poter facilitare l’ingresso in partita da parte dei giocatori, sarà necessaria una nuova interfaccia grafica completa d’elementi informativi sulle modalità di gioco che verranno affrontate.

Behind the Scenes: Animation

Brian Brewer, David Peng e Vanesa Landeros ci illustrano alcuni retroscena riguardanti le animazioni.
In breve si riferiscono a una direttiva attuata durante le fasi di sviluppo coperte da motion capture, ovvero alla metrica di riferimento per tutti gli oggetti interattivi che saranno presenti in gioco.
Il sistema attuato consente di riutilizzare le riprese utili alla formazione delle animazioni più volte e per diversi ambiti, consentendo così una elaborazioni a posteri più aperta, cioè sarà possibile vedere concatenazioni di più animazioni in maniera consecutiva.
Un esempio può essere spiegato tramite la dinamica degli eventi, con evento primario il sedersi a un tavolo; il tavolo di suo apre una serie di possibili opzioni a secondi eventi quali, sempre ad esempio, il mangiare, il bere, il parlare e altre. Tutto interamente gestito dall’intelligenza artificiale, la quale utilizzerà dei nodi di riferimento sugli oggetti interattivi all’interno del mondo di gioco.
A posteri il sistema punta a una maggiore credibilità dei personaggi in gioco, tramite l’interazione di tutti questi con l’ambiente circostante.

 

Fonte: RSI
INN

 

Lascia un commento