Around the ‘Verse – Episodio 2.25

Around the ‘Verse – Episodio 2.25

Around the ‘Verse – Episodio 2.25

Eccoci qua di nuovo per il consueto appuntamento con Sandi Gardiner e Ben Lesnick con Around the ‘Verse Episodio 2.25; a seguire il sunto sui dettagli emersi dalla trasmissione.

L’appuntamento apre annunciando che la MISC Starfarer sarà disponibile in hangar a tutti nel fine settimana, al fine di visionare l’opera svolta dallo studio Foundry 42.
Aperti anche i preordini per il mouse pad targato Anvil, nel mentre si ricorda che le dog tag saranno in vendita fino a Lunedì.

LOS ANGELES

Nuovo membro per lo studio, Chad McKinney come Gameplay Engineer; tra il team di ingegneria si lavora sulla componentistica delle navi sulle meccaniche FPS, con il nuovo giunto alle prese con la nuova componentistica e anche qualche nuovo aspetto riguardante le porte.
Il team artistico si è dedicato a pieno regime su alcuni aspetti delle navi, tra cui alcune inedite non ancora annunciate, altre vecchie come la Caterpillar e sui personaggi.

AUSTIN

Austin è alle prese con i contenuti prossimi al rilascio, ovvero le prime meccaniche di commercio e la persistenza.
Lo shopping sarà inizialmente lanciato per il Casaba Outlet che battezzerà l’aggiunta alla quale susseguiranno altre varietà di locali commerciali, come Kiosk che consentirà di commerciare un ampio ventaglio di merce; lo stesso Port Olisar subirà un aggiornamento al fine d’ospitare esercizi commerciali.
Persistenza, ad ora solamente integrata internamente, ci consentirà di muovere oggetti all’interno del proprio hangar, selezionare il tipo di hangar direttamente dal gioco, le navi da posizionare al suo interno ecc…

FOUNDRY 42 UK

Nulla di particolare dallo studio attualmente alle prese con i lavori successivi sui contenuti presenti nella versione 2.3.

FOUNDRY 42 FRANCORFORTE

Il team è cresciuto raggiungendo 41 membri che continuano i lavori di sviluppo prestabiliti.
Da segnalare l’assegnazione dei lavori per i visori ad un piccolo gruppo all’interno dello studio, benché attualmente non sia una priorità.

ATV INTERVISTA A ERIN ROBERTS: PARTE 2

Dalla seconda parte dell’intervista, oltre ai dettagli sui passaggi nello sviluppo tra studi di lavorazione e formazione d’essi, emergono dettagli sui prossimi contenuti che verranno aggiunti.
Come è già noto, la persistenza permetterà l’aggiunta della valuta “Alpha UEC” che consentirà d’eseguire acquisti in gioco; tale moneta sarà collegata a quella presente nel proprio account riconducibile alla conversione da soldi reali a UEC, ma sarà solamente interna al gioco e servirà sì per commerciare, ma soprattutto per valutare e testare la stessa economia di gioco.
Altra aggiunta dietro le porte è la tecnologia procedurale che consentirà l’aggiunta di nuovi contenuti importanti come basi su asteroidi, voxel (in forse), voli su superfici vaste o pianeti, escluso Crusader per il momento.
Riguardo gli studi Foundry 42, a titolo uscito i lavori proseguiranno sì per il secondo episodio, ma si concentreranno anche più sull’Universo Persistente .
In chiusura una nota dolente per chi attende la Idris, per Erin questa non sarà pronta al rilascio prima del rilascio effettivo di Squadron 42.

LORE MAKERS GUIDE TO THE GALAXY: ELYSIUM

Will Weissbaum, Senior Writer della CIG, spiega il sistema Elysium e la storia che lo compone.
Elysium fu scoperto il 15 Novembre 2541 dalla United Planets of Earth assieme a una nuova specie aliena presente sul pianeta Elysium IV, i Tevarin che chiamvano questo pianeta Katleeth.
Questa fu la prima razza aliena ad aprire una guerra interspecie con gli umani, nonostante non fosse tecnologicamente avanzata quanto gli umani.
In questa guerra il Colonello Ivar Messer fu proclamato eroe durante la battaglia di Idris IV, che respinse i Tevarin negli spazi d’appartenenza Xi’An e Banu dopo 4 anni di guerra.
Dopo tale guerra Ivar Messer fu eletto a primo Imperatore del nuovo regime UEE (United Empire of Earth), con l’inizio dei processi di terraformazione dei pianeti da allora scoperti.
Nel 2603, Corath’Thal, nuovo leader Tevarin, guidò la seconda guerra contro la UEE alla riconquista della loro terra natia, guerra che durò 7 anni e si concluse con la Battaglia di Centauri.
I Tevarin, incapaci d’accettare la sconfitta, chiusero la loro disfatta con un atto che prese il nome di “Lacrime di Fuoco” da un opera celebrativa; l’ultimo atto che vide la flotta Tevarin in caduta sul proprio pianeta con l’intento di suicidarsi.

Elysium ha quattro punti di salto che portano a Centauri, centro della compagnia MISC, Leir degli Outsider, Idris, il sistema strappato durante l’omonima battaglia e Vanguard, il più pericoloso poiché di dominio Vanduul.
Elysium è un sistema trafficato maggiormente per turismo storico, e ha un’attività di traffico nella norma nonostante non sia un punto d’appoggio fondamentale per la UEE.
Il sistema è composto da una stella di tipo F con una emissione luminosa di giallo-biancastra e un’emissione che va dai 2 a 4 bilioni d’anni luce, nonostante questa ha temperatura e superficie maggiore rispetto a quella del sole.

Elysium I, un gigante gassoso migrante che è passato dalle zone più remote del sistema fino ad avvicinarsi alla stella; ha una temperatura superficiale molto elevata e potrebbe risultare interessante viaggiarci attorno.

Elysium II, il pianeta con minore forza attrattiva del sistema.

Elysium III o Vosca, pianeta desertico privo di vita nonostante i processi di terraformazione , ma con potenziale minerario in via di ricerca e sviluppo; gli scienziati ne studiano la sua superficie irregolare e colma di crateri.
Relativamente caldo, Vosca resta inabitato nonostante ci sia presenza d’acqua; attualmente la sua zona d’atterraggio, Rez, è di proprietà della compagnia Rehari Inc. che sta utilizzando la piattaforma allo scopo di sonda e recupero delle esigue risorse che il pianeta dispone.

Jalan, pianeta madre dei Tevarin che lo chiamavano Kaleeth, fulcro della sua natia civiltà è il centro storico più significativo, nonostante i Tevarin stessi cercarono di distruggere i segni del proprio passato e della propria disfatta sul proprio pianeta.
Capitale del pianeta Gemma, che ospita il tempio sulla vetta di Rijora; il sito attualmente è preservato.
Particolarità della capitale è la zona d’atterraggio poiché si fonde con l’architettura circostante.

Jalan IV, che ha visto l’elezione al senato di tre candidati.
Suj kossi, il primo Tevarin in corsa al senato, ex militare con forte appoggio sulla centralità del governo.
Sakae Marigold, contro la spesa militare e propensione verso la disoccupazione e la povertà che colpisce il governo.
Infine Gabrielle Gracián, con le stesse idee centraliste di Suj kossi, che nonostante il bagaglio d’esperienza alle spalle, teme per un nulla di fatto delle prossime azioni governative.

Ultimo pianeta del sistema è Elysium V, pianeta nano agli estremi del sistema con nulla d’importante da denunciare .

ATV FAST FORWARD

Nel Fast Forward di questa settimana ci viene mostrata la AI Subsumption, ovvero l’automazione nella gestione comportamentale degli NPC, oltre anche alla Collision Avoidance, interessante caratteristica gestita dalla IA che consente, come suggerisce il nome, l’evitare collisioni tra NPC o oggetti, non solo con il prevedibile cambio direzionale, ma anche con il rallentamento di passo in prossimità degli ostacoli da parte degli NPC; è possibile visionare tali caratteristiche a 1:02:13 della trasmissione.

 

Fonte RSI e INN

5 thoughts on “Around the ‘Verse – Episodio 2.25

Lascia un commento