Around the ‘Verse – Episodio 2.27

Around the ‘Verse – Episodio 2.27

Around the ‘Verse – Episodio 2.27

Eccoci qua di nuovo per il consueto appuntamento con Sandi Gardiner e Ben Lesnick con Around the ‘Verse Episodio 2.27; a seguire il sunto sui dettagli emersi dalla trasmissione.

L’appuntamento apre annunciando l’apertura del periodo di Free Fly in celebrazione del PAX East che durerà fino al 25 Aprile, in contemporanea l’apertura di vendita per le navette militari come Gladius, Gladiator, Super Hornet e Retaliator Bomber per il “Tax day”, vendita che terminerà giorno 22 Aprile.
In tema di vendite, aperte per Track Jacket in sconto sullo store, mentre si segnala il dono di un coupon da 5 $ per tutti coloro che hanno cliccato sulla voce d’acquisto della Reliant dedicata al Big Benny durante il pesce d’Aprile.
Infine si segnala il prossimo concept sale per la MISC Prospector, la nave, simile alla Freelancer, da operazioni minerarie di piccola scala in lavorazione negli studi del Regno Unito, che verrà venduta a 140$ fino al 22 Aprile.

LOS ANGELES

Dal team nuove per la Reliant in lavorazione per poterla mettere in volo, mentre il reparto ingegneristico è alle prese con la componentistica all’interno del nuovo sistema di gestione; intanto si lavora anche sul bilanciamento delle meccaniche di volo, sia a bordo di navi che per attività extra veicolari, in vista della 2.4, nonostante ci siano migliaia di bug da risolvere.

AUSTIN

Grandi nuove da Austin, con i team in Regno Unito e i Behaviour che lavorano sugli aggiornamenti di Port Olisar per attività commerciali e una galleria dedicata; alcune di queste attività saranno delle corporazioni riconducibili anche in Crusader.
Per Crusader i lavori sulle attività commerciali hanno passato la fase di whiteboxing, la quale li porterà alla successiva di greyboxing con rifinitura artistica terminale, tra aggiunta d’effettistica scenica e illuminazione.
Inoltre continua lo sviluppo delle nuove tutte, con quelle di volo pronte mentre si aggiornano quelle per il Sataball; queste nuove tute saranno disponibili alla vendita nel Cubby Blast e in differenti colori, con le vecchie, armatura leggera, media e pesante da marine con quelle da fuorilegge, che saranno messe in vendita su Crusader.
Nota riguardante queste tute è la possibilità di poter combinare i pezzi che le compongono con altri, con assieme la prima vera differenziazione tra abiti civili e armature adibite al combattimento; tali vesti potranno essere cambiate all’interno degli airlock, con la necessità d’uso d’alcune di queste dedicate per le attività extra veicolari nello spazio previa morte del personaggio.
Introdotta anche la UI per la gestione delle navi all’interno del mobiGlas; questa consentirà la modifica delle navi assieme al posizionamento di alcuni oggetti all’interno d’esse.

FOUNDRY 42 UK

Da segnalare il tema ha la nuova figura all’interno del team di controllo qualità Mici Oliver, incaricato nell’interfacciarsi con la comunità durante le fasi di test per PTU attraverso i vari canali come Discord e il forum ufficiale, per poter raccogliere i vari feedback.

FOUNDRY 42 FRANCOFORTE

Da Francoforte giungono novità sulla lavorazione del sistema di gestione della salute dei giocatori ormai entrata in seconda fase di lavorazione; oltre alla risoluzione dei bug, c’è da segnalare l’intervento del leader designer sul distretto commerciale che verrà introdotto in Port Olisar assieme alla base per i Pirati all’interno dell’Universo Persistente.
Continuano anche i lavori riguardanti l’IA, con il primo sistema d’interazione per gli NPC finalizzato, mentre si disabilitano le collisioni dei personaggi per sezioni di gioco speciali e si lavora sul nuovo sistema di reputazione; restando in tema, continuano i lavori sulla Subsumption e la sua integrazione per le fasi di combattimento, con ripulitura dei bug sia per Star Citizen che per Squadron 42.
Riguardo la tecnologia procedurale, si lavora sull’integrazione dei volumi d’acqua assieme alle texture per il terreno.
Si lavora anche sulla dinamica dei proiettili all’interno delle griglie fisiche.
Bugfixing su più campi, tra TrackView e audio, mentre continuano le fasi di debugging per i problemi di performance tra server e client.
Finalizzate due armi e iniziati i lavori per due nuove.
Infine le cinematiche, con progressi in atto mentre di organizza una sessione di ripresa MoCap.

ATV INTERVISTA A BRIAN CHAMBERS

Brian Chambers, direttore di sviluppo per gli studi Foundry 42, attualmente incaricato nella costituzione del team di lavoro tramite assunzioni.
Dall’intervista emerge il suo non indifferente passato all’interno dell’industria videoludica; conclusa la scuola delle belle arti 20 anni fa, ha preso lavoro come animatore all’interno di Roughnecks, una serie dedicata a Starship Troopers.
Il suo curriculum vanta collaborazioni in giochi come Enter the Matrix e UFC (Ultimate Fighting Championship video games), con la formazione di una compagnia propria poi assorbita da THQ dove ha ricoperto la carica di direttore artistico; in seguito ha lavorato per Rockstar in Red Dead Revolver, per poi passare al recente Ryse come produttore mentre dava il suo contributo nello sviluppo delle animazioni per tale titolo.

LOREMAKERS GUIDE TO THE GALAXY: FERRON SYSTEM

Ferron fu scoperto nel 2460 da Darcy Ferron durante l’investigazione su di un anomalo segnale di lettura di risorse riguardanti carburante, mentre il capitano Lamatt era in cerca di un punto di salto vicino al sistema Crowshaw; il sistema fu donato alla UNE in carica governativa ai tempi.
Il sistema è composto da un pianeta nano vicino alla stella del sistema, chiamato Ferron I.
In successione Ferron II, un pianeta con nessun segno particolare, salvo piccole risorse minerarie ormai esaurite.
Ferron III, rinominato Asura, è stato un grande deposito minerario con la sua città Tram, ispirata a Detroit e Chicago, fino al suo collasso avvenuto a metà del ventinovesimo secolo; alcuni credono che gli eventi disastrosi di Asura, siano la spinta che ha portato alla formazione della UPE e della successiva UEE.
La città di Tram ha inoltre dato la nascita alla “Spia” Jenk Gallen, recentemente catturata dagli Xi’An.
Infine c’è Ferron IV, nulla d’eclatante da segnalare per questo gigante gassoso.

ATV FAST FORWARD: EVA THRUSTER REWORK

Nel Fast Forward di questa settimana viene mostrato il progresso sul comparto audio per le tute extra veicolari e sulle dinamiche d’emissione sonore sulle stesse; tale progresso è possibile visionarlo al minuto 56:23 dell’episodio.

Fonti RSI e INN

5 thoughts on “Around the ‘Verse – Episodio 2.27

Lascia un commento