Design: Guarire il vostro Astronauta

Design: Guarire il vostro Astronauta

Design: Guarire il vostro Astronauta

https://robertsspaceindustries.com/comm-link/engineering/14318-Design-Healing-Your-Spacemen

In attesa della traduzione completa dell’articolo, il team di sviluppo del modulo FPS ci illustra alcuni dettagli sulle meccaniche di ferita e guarigione del nostro personaggio! Ecco il riassunto!

Il nostro personaggio sarà soggetto al deterioramento del proprio corpo che, se sottovalutato, ci renderà meno efficienti in battaglia. Rimpiazzare gli arti danneggiati con impianti cibernetici sarà sicuramente preferibile rispetto ad impugnare un fucile con un moncherino. Vi saranno quindi 10 locazioni, dove il danno verrà distribuito sulla percentuale massima di salute di ogni singolo arto.

Diversi gli strumenti per quantificare lo stato di deterioramento: l’approccio visivo, l’HUD del casco, il mobiGlas e attraverso l’uso di speciali gadgets.

Durante gli scontri a fuoco sarà possibile stabilizzare i propri alleati, in modo che le condizioni di salute dei compagni non peggiorino sino a sfociare nella morte permanente del personaggio. Pertanto si potranno trascinare lontano dalla battaglia i compagni caduti o comunque non in grado di spostarsi. Ecco un esempio:

Vi saranno tecnologie ed oggetti che vi permetteranno di supportare il dolore o frenare il sanguinamento, consentendo al giocatore di continuare a sparare in caso sia stato atterrato. Infine se il ferito verrà portato a bordo di una nave con servizi medici come la Cutlass Rossa, sarà molto più facile stabilizzare in fretta (ma soprattutto in modo decente) il giocatore.

https://robertsspaceindustries.com/comm-link/engineering/14318-Design-Healing-Your-Spacemen

Lascia un commento