Documento di Progetto: Scienza ed Endeavor

Documento di Progetto: Scienza ed Endeavor

da Tony Zurovec, Direttore, universo persistente
Endeavor

La Endeavor


La MISC Endeavor è una delle navi più uniche nel universo di Star Citizen e rappresenta  l’incarnazione definitiva della filosofia guida del gioco ossia quella di dare ai giocatori la totale libertà di scegliere il proprio percorso.
La sua caratteristica è un’architettura modulare che consente un livello senza precedenti di personalizzazione della funzionalità di base, consentendo alla stessa di compiere una varietà di diversi ruoli. La capacità di un rivenditore autorizzato per il riallestimento tempestivo di uno dei tre punti di aggancioa significa che i proprietari avranno la flessibilità necessaria in modo rapido e conveniente per fare grandi, cambiamenti radicali alla funzionalità di base della loro nave, e quindi molto più facilmente spostarsi da un’occupazione ad un’altra tutte le volte che lo desiderino.

Il radiofaro Identificativo

Un Radiofaro ID è un segnale contenente vari dati informativi che possono essere trasmessi sia da una nave che offre una particolare funzione o da un giocatore o nave che richiedano un servizio specifico. La posizione del ID radiofaro e le relative informazioni possono essere selettivamente sovrapposte alla mappa di navigazione di una nave del sistema stellare locale, in modo che solo i segnali di interesse siano visibili.

Un giocatore che abbia dovuto espellersi dai residui fumanti della propria nave potrebbe utilizzare il radiofaro per segnalare la propria posizione e quanto possa essere disposto a pagare per essere recuperato, un altro giocatore con una nave in grado di recuperare un pilota espulso ed in ascolto per tali segnali potrebbe decidere se il pagamento valga la pena o meno di essere accettato e  supponendo che il giocatore bloccato fosse in una zona potenzialmente pericolosa, l’eventuale rischio.

Il modulo medico

Il Modulo Medicalo fornisce una Endeavor di tutte le attrezzature necessarie per guarire eventuali lesioni o curare qualsiasi malattia che si possa contrarre durante il viaggio da un mondo all’altro. Già da solo questo modulo garantisce ad un avventuroso giocatore, mantenendo la propria presenza in una zona di spazio fequentata ma trascurata da altre Endeavor, una alta richiesta per i propri servizi. I Moduli medici, tuttavia, hanno un ruolo ancora più fondamentale all’interno dell’ecosistema del gioco ,  si comportano infatti come punti di rinascita remoti per i giocatori ed alcune navi più piccole.

Quando un giocatore muore, essi hanno la possibilità di riapparire in qualsiasi zona di atterraggio dotata di un ospedale per un minimo costo. In alternativa, si possono controllare i prezzi offerti da tutte le attività vicine, dotate di un modulo medico che hanno attivato i loro radiofari ID per determinare se una rinascita remota in una certa nave, un concetto che spesso permetterà di rientrare di nuovo in azione più velocemente, sia vantaggiosa. Dopo che un giocatore sarà riapparso nella sezione ospedale di una Endeavor, essi avranno accesso ad una sala d’attesa dove potranno ordinare una qualsiasi tra diverse navi più piccole che possano entrare all’interno dell’Hangar baia della nave. Il proprietario della Endeavor dovrà quindi pagare un prezzo per la consegna rapida di tali navi, ma a sua volta è in grado di definire la quantità di profitto da chiedere ai pazienti. All’arrivo della nave, il giocatore rinato ed eventuali compagni che sono anch’essi residenti all’interno della sala d’attesa potranno entrare nell’ hangar, salire a bordo della nuova nave, e continuare per la loro strada.

La maggior parte delle organizzazioni vorranno almeno una Endeavor nella loro armata, e vorranno mantenerla il più vicino possibile ma a distanza di sicurezza qualora si presenti un combatimento .

I moduli Biologici

 

Il modulo Biologico permette a diverse forme di vita vegetale di essere cresciute in un ambiente strettamente controllato e successivamente raccolte per scopo di lucro. I requisiti fondamentali per l’agricoltura sono il suolo, i fertilizzanti, i semi e l’acqua, tali elementi possono essere acquistati presso negozi di giardinaggio che si trovano nella maggior parte delle principali zone di atterraggio o, in alcuni casi, prelevati dall’ambiente.

L’agricoltura è un processo di lavoro ad alta intensità che richiede una meticolosa attenzione ai dettagli. Ci sono due parti del puzzle di base: accertarsi di ciò che è necessario ad una particolare specie di piante per prosperare, e dare  loro le necessarie cure al momento opportuno. Le variabili includono la qualità del suolo, il tipo di fertilizzante, la temperatura, la quantità di acqua, ed il tipo e la quantità di radiazioni.

Un modulo Organico è costituito da due Biosfere , ognuna delle quali è costituita a sua volta da più sezioni distinte per postazioni di coltivazione dove specie differenti possono essere piantate. Ogni sezione ha luci per la illuminazione ed una consolle di comando che permette di regolare il tipo e la quantità di radiazione da applicare e quindi di automatizzare il tutto. La temperatura di una Biosfera, ma non le singole sezioni, possono essere regolate, quindi se più specie sono coltivate una accanto all’altra è meglio garantirsi che esse abbiano tolleranze simili per quanto riguarda la temperatura. Invece l‘applicazione di acqua, fertilizzanti, e la raccolta delle piante avviene manualmente.

Molte delle specie vegetali più resistenti cresceranno e prospereranno normalmente su di un comune terriccio con fertilizzanti a base di azoto, potassio e fosforo, un clima temperato, una moderata quantità di acqua, e dalle otto alle dieci ore al giorno di normale irradiazione luminosa. Per raggiungere il loro pieno potenziale, specie più esotiche e redditizie potranno richiedere terriccio di qualità superiore, un tipo specializzato di fertilizzante, temperature calde o fredde, più o meno acqua, ed un particolare tipo e quantità di radiazioni.

Ogni specie di pianta è effettivamente un puzzle a sè stante, ed il lavoro di ogni contadino è quello di capire la combinazione ottimale al fine di produrre piante di alta qualità al prezzo più basso. La maggior parte delle piante sono valutate per la loro qualità finale, la frutta o verdura che producono, il loro uso come erba o spezie, la loro fragranza, o un composto medico che ne possa essere estratto. Alcune, tuttavia, sono valutate solo per il loro aspetto. Mentre alcune di queste possono essere conservate per periodi prolungati, altre avranno una durata molto breve, e dovranno essere consegnate a destinazione subito dopo essere state raccolte, altrimenti il loro valore diminuirà sensibilmente.

Un contadino esperto che si concentri sulle basi sarà spesso in grado di ottenere un lauto compenso , ma le occasioni più redditizie in questo campo ruoteranno attorno la comprensione del come far crescere le specie più esotiche che sono notoriamente difficili da riprodurre, ma per le quali vi è una più alta richiesta con una offerta molto limitata. Raggiungere tale padronanza non arriverà facilmente o economicamente, riuscire in tale impresa non è facile nè economico  dato che sarà necessario non solo riuscire a reperire i semi più costosi e rari ma anche superare ripetutamente diversi fallimenti il chè potrebbe costare una piccola fortuna.

Le caratteristiche evolvono inevitabilmente nel corso dello sviluppo, ed una delle più interessanti attualmente in esame è se alcune fonti di radiazioni, fondamentali per lo sviluppo di alcune delle più pregiate tipologie di piante,  potrebbero avere un costo proibitivo per essere generate artificialmente, quindi, i giocatori potrebbero voler cercare fonti naturali all’interno di un determinato sistema solare. Alcune specie potrebbero rispondere favorevolmente all’immersione nelle radiazioni emesse in prossimità di una corona stellare, il che potrebbe portare ai limiti strutturali la schermatura della nave, altre invece potrebbero richiedere la luce soffusa di una nebulosa, che probabilmente potrebbe attirare indesiderate visite da parte di malintenzionati in cerca di una preda così preziosa come la vostra nave .

Il Modulo Discovery

Il modulo Discovery è adattato all’aspirante astronomo . Esso contiene un potente telescopio di 16 metri di diametro montato su di una base girevole in grado di scansionare i cieli negli spettri dell’infrarosso, della luce visibile e delle radiazioni gamma è dotato inoltre di due porte di espulsione per una serie di sonde a lungo raggio. Comete ribelli, campi  di asteroidi ricchi di minerali preziosi, navi abbandonate dal valore inestimabile  e buchi neri primordiali, Santo Graal della ricerca scientifica, sono solo alcune delle cose che un osservatore paziente potrebbe riuscire a scoprire.

Il rilevamento di qualcosa di interessante consiste tipicamente nel selezionare un’area del cielo e lentamente scansionarla alla ricerca di anomalie. Un oggetto che a prima vista potrebbe apparire come nulla di speciale sullo sfondo del denso mare di stelle potrebbe invece rivelarsi essere qualcosa di diverso grazie al rilevamento di un lento ma costante sposamento sullo sfondo statico. In alternativa, un oggetto che emetta una firma di radiazioni particolare potrebbe suggerire essere qualcosa di straordinario, o, nel caso di un grande campo di asteroidi una caratteristica  particolare che potrebbe essere rilevata potrebbe essere la capacitià da parte di un oggetto di di bloccare parte delle radiazioni emesse da una stella grazie al leggero luccichio visibile sui contorni evidenziati dalla particolare luce della stella stessa.

Aumentare l’ingrandimento del telescopio spesso può aiutare a verificare la natura di un oggetto anche se non sempre ciò che è definitivo. Tali calibrazioni , tuttavia, richiedono alcuni secondi per essere eseguiti ed, in aggiunta, qualsiasi aumento di ingrandimento implica una riduzione proporzionale nel campo di visualizzazione, il che significa che scansionare la totalità del cielo con un elevato ingrandimento non è particolarmente realizzabile in tempistiche brevi . Così, la capacità di discernere sottili indizi a un livello superiore di ingrandimento che indicano una discreta probabilità di trovare qualcosa di interesse se si dovesse sondare sempre di più nella trama cosmica con il telescopio del Endeavor è una delle capacità più preziose che uno scopritore può imparare. Una volta stabilito un metodo analitico per la scansione dello spazio , con un flusso regolare di scoperte , tale Telescopio può divenire una fonte di guadagno certa .

Mentre alcuni oggetti come le comete, in particolare, con le loro lunghe e filiformi code possono essere identificate facilmente se osservate con ingrandimento sufficiente elevato, altri richiedono l’invio di una sonda a lungo raggio al fine di raggiungere tale certezza. Una volta effettuata una identificazione positiva, un punto di interesse che rappresenta la scoperta apparirà sulla mappa di navigazione del giocatore del sistema solare. A quel punto, le informazioni possono essere condivise con altri giocatori o vendute ad un broker di informazioni.

Moduli aggiuntivi ed il Futuro


Molti altri moduli sono sul tavolo da disegno concettuale, tra cui un modulo di equipaggio supplementare che consentirebbe di aumentare lo spazio ed il comfort di vita così come altre attrezzature per la nave, un modulo di carburante che permetterà di estendere il raggio di navigazione della stessa, un modulo Supercollisore a forma di anello che consentirà di creare adattamenti di incredibile precisione a varie componenti di navi come armi e propulsori, permettendo così ai giocatori di migliorare le funzionalità di default di queste. Ciò potrebbe dare un vantaggio competitivo rispetto a altri attrezzati con apparecchiature comuni, o semplicemente servire come un’altra forma di generazione di reddito, dato che alcuni proprietari di negozi sarebbero estremamente interessati a procurarsi oggetti personalizzati che funzionino meglio rispetto ai loro omologhi venduti senza modifiche.

Altri moduli sono potenzialmente infase di svuluppo , tra cui un modulo di Difesa che fornirebbe ad una Endeavor una diversificata gamma di armi orientate alla difesa che migliorerebbe notevolmente le sue possibilità di fuga in un confronto pericoloso uscendone con il minimo danno. In combinazione con un modulo medico questo permetterebbe di attraversare in profondità le zone più pericolose, fornendo ad altri giocatori punti di rinascita ed al proprietario una fonte particolarmente redditizia di guadagno.

Finis

Lo straordinario livello di personalizzazione possibile grazie al design modulare della Endeavor darà ai giocatori l’opportunità di costruire una nave polivalente secondo le loro specifiche esigenze. La capacità di modificare con effetto retroattivo e con efficenza di costi, il design, sostituendo i moduli a seconda del momento consentirà ai proprietari di passare rapidamente da una attività economica ad un’altra a seconda di cosa sia più interessante per loro in quel momento valutando le eventuali opportunità od i rischi rispetto ad un possibile guadagno e rappresenta inoltre un vantaggio notevole rispetto ad altre navi che invece hanno uno scopo prefissato.

La Endeavor significa diverse cose per persone diverse. Per alcuni si tratta di un ospedale mobile, in grado di fornire aiuti ad altri nel momento del bisogno. Per altri è un modo di legare con la natura, o di fornire cibo ad una popolazione affamata. Altri la vedono come una piattaforma per la scoperta, un mezzo di avventura intellettuale od una finestra privata nei cieli stessi. La Endeavor è tutte queste cose, ed altro ancora. In definitiva, la Endeavor significa libertà – la libertà di scegliere il proprio percorso unico, e la libertà di cambiare idea.

Sic itur ad astra.

 

Articolo Originale

Traduzione a cura di Prometheus

Lascia un commento