Domande e risposte sulle varianti della Vanguard – Prima Parte – Vanguard Variant Q&A – Part 1

Domande e risposte sulle varianti della Vanguard – Prima Parte – Vanguard Variant Q&A – Part 1

Domande e risposte sulle varianti della Vanguard – Prima Parte

Vanguards

Salve Cittadini,

Voi avete domande e noi le risposte! La scorsa settimana vi abbiamo presentato e messo in vendita 2 nuovi concept della nave da combattimento Vangard. Questa settimana risponderemo alle domande raccolte mercoledi e venerdi sul forum. Queste domande sono state controllate dal designer Calix Reneau e speriamo che chiariscano ogni vostro dubbio riguardo alla nave.
Pubblicheremo anche altre immagini artistiche dei concept in ogni post di domande e risposte, come potete vedere in questo post è presente il progetto della nave. Buon divertimento!

Vanguard blueprint

vanguard fìght

Domande e Risposte

I kit di potenziamento da battaglia saranno assicurati a vita (ndr. LTI) come i moduli della Retaliator?

Attualmente questa è la domanda piu popolare! Quindi cominceremo ripetendovi che le assicurazioni a vita non sono importanti. Sono una piccola ricompensa per premiare chi ha finanziato il progetto iniziale (starcitizen prima ed i concept individuali dopo), non dovreste basare i vostri piani su di esse. Detto ciò: come i moduli della Retaliator, i due nuovi kit da battaglia della Vanguard (BUKs) includeranno l’assicurazione a vita. i moduli “Sentinel” e “Harbinger” includeranno l’assicurazione a vita, mentre quello “Warden” includerà un assicurazione di 2 anni ( perché era stato incluso precedentemente con l’offerta base della nave; in questo modo evitiamo che chiunque possa ingannare il sistema creando una nuova versione di una nave con assicurazione a vita già esistente.)

Quando la Vanguard sarà pronta a volare saremo in grado di passare, se posseduti, da un kit ad un altro in arena commander?

Il nostro piano è quello di rendere i kit disponibili in arena commander e di poterli montare e smontare tramite l’holotable, anche se non possiamo garantire che questo avverrà lo stesso giorno in cui la Vanguard sara pilotabile. ( è probabile, per esempio, che la Vanguard di base sia disponibile prima delle sue varianti, in questo caso chi ha acquistato le altre versioni riceverà nel frattempo quella di base in prestito.) Tutto ciò è dovuto dal fatto che ci saranno delle tecnologie ed armi aggiuntive (ne parleremo nella la prossima domanda) che sono in sviluppo per le varianti indipendentemente dal resto della nave (come ad esempio la stessa funzione di modifica tramite l’holotable.)

Il cannone principale montato sul muso della nave è lo stesso per tutte le sue varianti? Girano voci secondo le quali la Harbinger sia dotata di railgun, ma non ci sono notizie ufficiali che lo confermano.

Si! Ognuna delle tre Vanguard avrà cannoni frontali differenti. Le armi ed i componenti della Harbinger e della Sentinel sono ancora in sviluppo, quindi potrebbero essere in qualche modo differenti ai loro concept artistici. Il cannone frontale della Warden è un APOC Death Ballistic Gatling gun (mitragliatrice rotante), mentre quelle centrali sulla Sentinel e sulla Harbinger sono rispettivamente un cannone al plasma ed un mass driver railgun. ( Sono ancora da decidere i produttori.) anche i quattro cannoni secondari sono differenti. Il modello base monta dei laser Behring M4A, la Sentinel ha due cannoni a distorsione e due MaxOx electron guns mente la Harbinger ha quattro laser ancora piu potenti.

Se ho una Vanguard Warden e acquisto un kit Sentinel (BFUK), ho bisogno anche di un kit Warden (BFUK) per ritornare alla configurazione di partenza?

No, non è necessario. La Vanguard Warden che hai acquistato monta già l’equipaggiamento di base. Non è necessario acquistare un secondo kit (a meno che tu non voglia un equipaggiamento di scorta.)

Se acquisto solamente un kit da combattimento e lo installo, poi rimuovendolo me lo fa ricomparire in magazzino?

Pensatela come se aveste 3 diversi dispositivi da inserire in una porta usb. Se rimuovete un kit esso viene poi aggiunto all’inventario dell’hangar e ne potete installare un altro. Sembra inoltre necessario chiarire che i kit sono oggetti permanenti e non “ad uso singolo”. (Un’altra analogia: pensate ad essi come se fossero un set di gomme da neve per la vostra auto. Rimuovete quelle che state usando e montate quelle da neve e potete farlo ogni volta che volete in base alla situazione.)

Usando un kit cambieranno anche i punti di aggancio della nave? Traformandola da Warden a Harbinger completamente?

Si, i kit vi daranno le stesse statistiche delle altre navi, sostituendo componenti dove necessario. (L’esempio migliore che si può fare è il kit Harbinger, che aggiunge delle postazioni interne per torpedo sostituendo interamente la zona di uscita dalla nave.) L’unica differenza con la nave base sarà estetica: vedrete gli aggiornamenti installati, ma non ci saranno cambiamenti stilistici (ad esempio, la vostra nave non cambierà colore o in generale forma.)

Quante zone modificabili ci sono sulla nave? Solo la zona d’uscita, o ci sono altri spazi modificabili?

E’ difficile quantificarli con precisione! Le nostre navi sono significativamente più modulari di quello che menzioniamo: armi, parti interne, sensori, computer, software ed anche elementi strutturali  come le ali possono essere cambiate in diverse situazioni. La zona d’uscita è il concept modulare più simile rispetto ai moduli della Retaliator, ma i kit di potenziamento includono altre modifiche (come differenti cannoni sui musi, una differente torretta per l’area subito dietro la cabina di pilotaggio, ecc.)

Come sono paragonabili le capacità di combattimento elettronico in confronto ad altre navi che si suppone ne siano dotate, come la Herald?

La Sentinel è stata progettata come una specie di nave “ingannatrice”, orientata a causare confusione sul campo di battaglia. Dagli impulsi elettrici (EMP) alle interferenze ai controlli ed ai comandi, la Vanguard Sentinel supporterà le operazioni sul campo di battaglia rendendo molto più difficile, per gli avversari, rimanere in contatto e avere giuste informazioni. La Herald, d’altro canto, è stata progettata per uno scopo differente: intercettare e inoltrare trasmissioni importanti ed altri dati. Entrambe le navi hanno qualche abilità dell’altra, ma ognuna avrà più successo in determinati scopi!

Non ci sono piccoli, od estraibili sedili da nessuna parte nella zona d’uscita? In pratica, il secondo componente dell’equipaggio dovrà sempre rimanere seduto sulla torretta quando si manovrerà la nave?

Non ci sono sedili; la zona d’uscita della nave è una piattaforma progettata per stare in piedi. Non vi preoccupate però: i reattori sono poco potenti!

Può la Sentinel effettuare lavori di trasporto rapido di informazioni commerciali?

Come menzionato prima, si è possibile, ad ogni modo vi imbatterete in certe limitazioni che la Herald non avrà. Queste limitazioni saranno incentrate soprattutto sullo spazio avionico. La Herald ha una grande banca dati per contenere le grandi quantità di informazioni che recupera, mentre la Sentinel no. I Piloti che vorranno ri-orientare una Sentinel per il trasporto rapido di informazioni si preparino ad eseguire alcuni potenziamenti alla capacità di immagazzinamento dati una volta che saranno nell’universo!
fonte: https://robertsspaceindustries.com/comm-link/transmission/14934-Vanguard-Variant-Q-A-Part-1

3 thoughts on “Domande e risposte sulle varianti della Vanguard – Prima Parte – Vanguard Variant Q&A – Part 1

Lascia un commento