Esperia Vanduul Blade D&R – Parte 1

Esperia Vanduul Blade D&R – Parte 1

“il dispiegamento della flotta, gli sbarchi su scala globale per tentare di mantenere il controllo di Tiber II e  le operazioni speciali mirate a ridurre la capacità bellica nemica; nessuna di queste azioni ha portato ai risultati sperati. I milioni di morti che ci siamo lasciati alle spalle assieme a sterminati campi di macerie spaziali sono ora diventati leggenda. Numerosi civili che hanno osato avventurarsi all’interno di questi cimiteri spaziali alla ricerca di potenziale profitto, hanno sofferto un simile destino e di loro non si hanno più notizie”.

– Guida Galacttica “Sistema Tevere”, 2944

Salve Cittadini,

Rieccoci davanti ad un altro concetto di vendita (Blade) e ad un’altra sessione di domande e risposte. Dallo scorso venerdì abbiamo raccolto all’interno di un post dedicato sul forum molte domande al riguardo e oggi i nostri progettisti e artisti impiegati a lavorare su questa nave risponderanno alle prime 10 domande della nostra comunità. Non dimenticate di sintonizzarvi con noi anche il prossimo venerdì quando pubblicheremo la seconda parte con 10 ulteriori domande e risposte. Iniziamo subito!

Domanda & Risposta (D&R)

Come si colloca il Blade rispetto alle altre navi Vanduul? Sappiamo che si tratterà di un caccia leggero. Sarà simile ad un “Gladius” oppure avrà specifiche più simili a quelle di un “M50”?

Sarà un misto tra le due. Il Blade avrà minore potenza di fuoco rispetto alla Gladius, ma compenserà lo svantaggio con una maggiore agilità. La migliore arma di un pilota Blade sarà eludere il fuoco nemico, rimanendovi nel contempo incollato a ore 6.

La mia domanda riguarda la doppia modalità di volo. Dato che le altre due navi che possiedono questa caratteristica (Reliant e Xi’An Scout) la usano entrambe solo in modalità di atterraggio, cosa dovrebbe rendere speciale la seconda modalità di volo del Blade?

Si tratta di un errore di descrizione sul nostro sito web. La modalità ripiegata del Blade è sfruttata solo durante le fasi di atterraggio e stoccaggio, caratteristica comune anche ai suoi cugini più grandi Scythe e Glaive.  Il tutto perché la tattica militare Vanduul prevede di poter immagazzinare centinaia di Blade all’interno delle loro grandi portaerei.

Il Blade sarà una buona nave da corsa?

I Vanduul non hanno nessun interesse a perseguire le competizioni sportive civili. Detto questo, la Blade sarà molto veloce e i piloti terrestri dovranno trarre il massimo vantaggio da questa sua caratteristica.

Sarà possibile rimuovere i giunti cardanici e trasformarli in attacchi fissi per le armi S2, come succede già per le altre navi, o questi presenteranno specifiche Vanduul tali da non consentire l’interscambio di armi? Saremo in grado di montarci sopra armi terrestri o monterà armi specifiche Vanduul? Nel secondo caso, cosa ci possiamo aspettare in termini di performance dalle armi aliene rispetto alle classiche armi S1/S2?

Nel lungo termine, sarà possibile accoppiare specifiche armi umane e aliene, purché si disponga di montature adeguate inter-specie. Per esempio, sarà possibile prendere le armi S2 dei Vanduul e montarle su una nave UEE tramite uno specifico supporto. Dobbiamo ancora decidere internamente se (e se mai) queste operazioni porteranno a delle penalizzazioni.

Quale sarà il raggio operativo che ci possiamo aspettare dal Blade? Viene descritto come un “esploratore”. Sarà limitato al supporto delle navi portaerei, come nel caso del Super Hornet o del Gladiator, oppure potremo impegnarlo anche in missioni a lungo raggio?

Dal punto di vista operativo si tratta di un caccia a corto raggio, praticamente inarrestabile quando presente in sciami composti da molte navi. Risulta però vulnerabile senza il supporto dei suoi fratelli maggiori. Solo piloti esperti saranno in grado di portare questo velivolo durante missioni a lungo raggio.

Come si comporta il Blade dal punto di vista della manovrabilità, delle emissioni e dell’armatura rispetto ad altre navi con simile ruolo?

La manovrabilità sarà superiore rispetto a qualsiasi altra nave e servirà per compensare le sue carenze dal punto di vista difesivo. Per quel che concerne le emissioni, per questo modello non sono stati fatti sforzi particolari per ottimizzarle o mascherarle.

La nave è molto piccola per cui mi chiedo: sarà in grado di eseguire gli iper-salti? Nel caso la risposta fosse no, ci sarà la possibilità di aggiungervi un dispositivo di iper-salto? Sarà in grado di eseguire la modalità di viaggio quantico o sarà costretta ad operare solo in vicinanza delle portaerei?

La Blade presenta un dispositivo di iper-salto, come peraltro la maggior parte caccia tradizionali.

Le “lame” (ali) saranno sufficientemente robuste per essere utilizzate in combattimento? Potremo sfruttarle per speronare e danneggiare l’avversario, o si tratta solo di una soluzione estetica adottata dai Vanduul?

Non sarà consigliato provare ad usare la nave in questo modo. L’estetica di questa nave Vanduul ha il solo scopo di intimorire i nemici.

In che modo si differenziano il caccia Vanduul originale e la sua replica Esperia?

Come già avvenuto per la Glaive, anche nel caso del Blade i controlli di volo e l’interfaccia sono stati riadattati in modo da renderli più funzionali per i piloti umani, i quali presentano peraltro una stazza inferiore ai Vanduul. Anche alcune componenti interne dei Vanduul sono state sostituite da pezzi terrestri facilmente reperibili.

Dal momento che si tratta di una nave replica, dobbiamo aspettarci un’ interfaccia di schermo ottimizzata per gli umani, oppure ci sarà anche qui (come nel caso di altre navi Vanduul) il noto problema dell’interfaccia di combattimento aliena?

Il principale miglioramento ottenuto da Esperia dai tempi del Glaive è stata la creazione di una solida interfaccia HUD costruita attorno alle esigenze del pilota umano. Essendo la Blade una replica vera e propria (e non una nave ristrutturata) non presenta un sottostante sistema computerizzato Vanduul modificato, per cui non presenterà il problema di interfaccia della Glaive.

 

Fonte: https://robertsspaceindustries.com/comm-link/transmission/15263-Esperia-Vanduul-Blade-Q-A-Part-1

Traduzione a cura di : Privateer Firefly

 

12 thoughts on “Esperia Vanduul Blade D&R – Parte 1

  1. Il Blade avrà minore potenza di fuoco rispetto alla Gladius, ma compenserà questo svantaggio con una maggiore agilità. La migliore arma di un pilota Blade sarà quella di eludere il fuoco nemico, rimanendovi nel contempo incollato a ore 6.

    ore 6 una sega! C'è una cosina che si chiama decouple!

    Sarà possibile rimuovere i giunti cardanici e trasformarli in attacchi fissi per le armi S2, come giò succede per le altre navi, o ci sarà qualche specifica Vanduul che non consentirà la modifica delle armi? Saremo in grado di montare armi terrestri o potranno ospitare solo armi Vanduul? Nel secondo caso, cosa ci possiamo aspettare in termini di performance dalle armi aliene rispetto alle classiche armi S1/S2?

    Nel lungo termine, sarà possibile accoppiare specifiche armi umane e aliene, purché si disponga di montature adeguate inter-specie…

    ma più giù dice…

    …Essendo la Blade una replica vera e propria (e non una nave Vanduul originale catturata e modificata) non presenta un sottostante sistema informatico Vanduul…

    eeeeeeeeeemmm… eh?

  2. Nepher, ho riscritto le due risposte, spero vada meglio così (in effetti non erano molto chiare 😉 ).

    Per quanto concerne l'ultima domanda, credo si riferisse al hud della Glaive che non piaceva a molti player. Nel Blade dovrebbe essere un hud umano come ad esempio quello della Hornet

  3. nono, era chiara la traduzione, quelli con le idee poco chiare mi sembrano i ragazzi della CIG… Prima rispondono che sarà un problema montare armi umane sul caccia che è vanduul, poi scrivono che è una replica, non un caccia vanduul riadattato… quindi i suddetti problemi delle armi non dovrebbero esserci!

    a meno che non ho capito una mazza io e la risposta era generica

  4. Ad essere sincero anche io avevo qualche dubbio mentre traducevo. Da come la mettono loro nelle risposte, sembra che il Glaive sia una nave costruita con vari pezzi Vanduul originali? (ad esempio il HUD sarebbe Vanduul perchè usano il loro computer crackato all'interno della nave?). Nel caso della Blade non ci sarebbero pezzi Vanduul ma solo pezzi replicati umani (incluso il computer di bordo e l'HUD).

    Per quanto concerne la montatura di armi, secondo me il Glaive e il Blade arrivano con armi umane….ma in-game sarà possibile trovare/rubare/comprare armi Vanduul e montarle tramite speciali attacchi inter-specie. Se ho capito bene, ma potrei non aver capito una mazza 😀

  5. si, è un modo di dire, fattostà che una nave da caccia meno armata e corazzata di una gladius non serve a una beata! 😉

    Perchè comprare una blade? perchè è lti, e se avete già intenzione di prendere qualcosa di più costoso (e la blade già costa parecchio) che attualmente non è venduto con lti, fate l'upgrade dalla blade alla prima occasione utile e voilat! per il resto sta nave è utile come un gameboy a disneyland!

Lascia un commento