Inviti al PTU

Inviti al PTU

Abbiamo pensato di prenderci un minuto per discutere di come funziona la procedura per  gli Inviti al PTU (Public Test Universe) ossia il server che viene usato per testare le novità introdotte prima che raggiungano il server ufficiale denominato “Live”.

Il PTU è progettato per essere un ambiente di test dove possiamo rilasciare le ultime novità e farle testare a giocatori esterni. Dobbiamo poi effettuare diverse modifiche iterative per testare i nuovi contenuti e le funzionalità oltre a lavorare sulla stabilità attraverso questo servizio prima della distribuzione sul Live server.

 

Come nella maggior parte dei casi, il rilascio di una nuova versione non è mai perfetta al primo colpo, si necessita di nuove versioni e download prima di arrivare alla giusta stabilità. C’è un costo in tempo e larghezza di banda associato a ogni volta che qualcuno scarica una nuova build, così, al fine di massimizzare il rendimento dei test, abbiamo deciso di implementare l’accesso al PTU in quattro ondate di inviti ed è stato strutturato un nuovo modo di selezione per ogni ondata.

Inviti al PTU
Inviti al PTU

Useremo questo formato a partire dalla 2.2.0 per gli inviti al PTU:

  • Prima ondata: (6.000 inviti):  circa 1.000 account appartenenti al “Iussue Council” (consiglio adibito alla risoluzioni dei problemi principali) con uno nuovo rapporto e un contributo, oltre a 5.000 account che hanno giocato più di cinque volte al PTU negli ultimi tre mesi.
  • Seconda ondata (12.000 inviti supplementari, 18.000 totali): 12.000 account che hanno giocato da tre a cinque volte nel  PTU negli ultimi tre mesi.
  • Terza ondata (16.000 inviti supplementari, 34.000 totali): 16.000 account che hanno giocato almeno due volte nel PTU
  • Quarta ondata (80.000 inviti supplementari, 114.000 totali): 80.000 account che hanno giocato una volta almeno nel PTU negli ultimi tre mesi.
  • Quinta ondata: Aperta a tutti.

E ‘facile essere coinvolti nel PTU! Aggiorneremo i numeri degli inviti ogni tot mesi, in modo da assicurarci che tutti voi restiate attivi insieme al Consiglio e contribuire il più possibile ai test nel PTU!

Articolo originale qui

Lascia un commento