Star Citizen – ATV: il nuovo network hardware e le novità da Austin

Star Citizen – ATV: il nuovo network hardware e le novità da Austin

Star Citizen – ATV: il nuovo network hardware e le novità da Austin

Il più recente episodio del settimanale Around The Verse di Star Citizen è iniziato con la presenza di Chris Roberts in una pubblicità di un provider sul Los Angeles Times. Si è quindi passati a parlare di uno degli aspetti più importanti e discussi del gioco: il network.

Senza un network adeguato l’universo di Star Citizen non potrebbe esistere. Né tanto meno per quanto riguarda l’interazione tra i team di Cloud Imperium Games. Ma “fortunatamente la fibra del nostro network è stellare”, ha dichiarato Roberts. Approfondendo alcuni dettagli nel recente ATV.

Da Austin il ricco studio update, come suggerisce il nome, ha illustrato molteplici progressi fatti dal team nell’ultimo mese. Tra cui vi sono il nuovo codice e sistema per lo shopping. Il quale si integrerà con quello del commercio nell’alpha 3.0.
Oltre che lo sviluppo del nuovo sistema dei danni per la Cutlass Black e  quello dedicato alle così dette animazioni di transizione. L’uscita e l’entrare a gravità zero della Drake Dragonfly, e le animazioni dedicate a migliorare l’esperienza nel cockpit di una nave.

Lo studio update si è dilungato anche su migliorie tecniche ai servizi ID, quali persistent chance e database. Ma la nota interessante è un’altra. Ovvero il primo sguardo a quello che è nientepopodimeno che un “conversation tree” (minuto 3.54). Cioè uno schema di quelle che saranno le diramazioni in una missione di Star Citizen.

Il producer Jack Ross ha inoltre dichiarato che il team di Austin, sta lavorando alle zone di atterraggio di Levski. Insieme a tutti quei fattori che renderanno il porto spaziale vivo: dalle fazioni, ai propri obbiettivi politici.

Una parte dello studio update è stata anche dedicata a Spectrum. Il quale ha appena guadagnato la versione 0.3.3, che migliora sensibilmente la tastiera mobile e introduce i “flag post” per la moderazione.

Il prossimo aggiornamento, ha anticipato Benoit Beasejour, CTO di Turbulent, introdurrà nuove opzioni per visualizzare le discussioni: una in pieno stile Reddit e la seconda cronologicamente. Con la 0.3.4 saranno introdotti anche nuove tag e sub forum.
Oltre che un migliore sistema di ricerca e alle chat lobby, mini profili, i PM di gruppo e l’overlay di gioco. Inoltre a breve dovrebbe esserci un revamp del sito, insieme allo spostamento di quest’ultimo su un nuovo hardware.

E proprio il nuovo hardware ha caratterizzato la seconda parte di questo Around The Verse di Star Citizen. Mike Jones, Director of Corporate and publishing technology di Cloud Imperium Games ha infatti illustrato nei minimi dettagli il nuovo network hardware.
Il quale ha dichiarato che è stato personalizzato per sottostare alle esigenze dello space sim che vuole rompere gli schemi del genere. E che ora grazie ai avere server più potenti fino a 2.3 Terabytes di RAM, potrebbe raggiungerli.

Infine, ma non per questo meno importante, al minuto 23.45 si è potuto vedere in anteprima una breve sequenza delle battute di Mark Hamill. Le quali caratterizzeranno le scene interpretate dall’attore (meglio noto come Luke Skywalker) in Squadron 42, all’interno di un cockpit.

We’ll see you Around the Verse!

autore: Matteum Primo

3 thoughts on “Star Citizen – ATV: il nuovo network hardware e le novità da Austin

Lascia un commento