Nota dal presidente: Underworld Ascendant

Nota dal presidente: Underworld Ascendant

Salute a voi Cittadini,

Come sapete, ogni tanto mi piace mettere in risalto alcuni progetti di Kickstarter che trovo interessanti. Underworld: Ascendant, dal mio amico di vecchia data e collega Paul Neurath, è vicino alla fine della campagna, con solo due giorni rimanenti. Hanno già raggiunto il loro obiettivo per la campagna… ma non dimenticherò mai le ultime ore della campagna di Star Citizen. In quelle ultime ore, lo abbiamo trasformato in qualcosa di nuovo. Divenne chiaro che non avremmo solamente raggiunto tutti gli obiettivi, saremmo riusciti a finanziare l’intero progetto grazie ai sostenitori. Non potrei sperare niente di meglio per Paul e per il gruppo alla OtherSide Entertainment.

Se sei un giovane giocatore, probabilmente non ricorderai il primo Ultima Underworld. Nel 1992 era rivoluzionario. Come gioco roleplay, Underworld offriva un esperienza immersiva che altri giochi di alto livello precedenti. Inoltre, il suo ambiente 3D ha ispirato la mania per gli sparatutto in prima persona, qualcosa che ha definito lo sviluppo di videogiochi fino ad oggi. E’ fantastico pensare che gli sparatutto oggi non hanno ancora raggiunto le funzionalità del loro prototipo (di genere differente), che aveva di tutto da un sistema di conversazioni alla gestione dell’inventario.

Per Underworld: Ascendant, Paul è tornato alle basi. Sta lavorando con un gruppo di veterani per creare un successore spirituale che trae vantaggio dalle ultime tecnologie che lo sviluppo di videogiochi può offrire… in breve, è un progetto di stampo simile a Star Citizen, da un gruppo di persone che sarei entusiasta di vedere lavorare ad un videogioco AAA un’altra volta. Sono molto eccitato per il potenziale di un moderno Underworld, e so che molti sostenitori sono impazienti di rivisitare il mondo originale. Vi vorrei incoraggiare a dare un occhiata al sito di Underworld, per vedere il trailer incluso qui sotto… e se trovate il progetto interessante, potete dargli il vostro supporto qui.

–Chris Roberts

 

Articolo Originale

Traduzione a cura di: Giuzzilla

 

 

Lascia un commento