The Observist: Tanys, Locke, Idris

The Observist: Tanys, Locke, Idris

Salve, viaggiatore! Esistono milioni di luoghi d’interesse nell’universo… siete fortunati che il nostro team di THE OBSERVIST  è sempre disponibile per garantirvi la migliore esperienza possibile.

IL SISTEMA IDRIS

In questi giorni, il nome incita nelle nostre memorie il controverso finale della Serie Galattica dove gli Air Hawks hanno ottenuto la loro prima vittoria, ma il sistema Idris ha una lunga e tumultuosa storia, ben prima di Sataball. il sistema fu scoperto durante la prima rapida espansione umana del 26esimo secolo, grazie ad una nave ricognitrice, l’Ika’Roa. Certificato dal registro UPE (United Planets of Earth, Pieneti Uniti della Terra, ndr) come un “Centro Raccomandato per la Crescita” nel 2533, Idris IV ha goduto di una rapida infusione di abitanti e stava quasi per diventare uno dei centri più popolati nell’UPE. Quando scoppiò il Primo Conflitto Tevarin, il ruolo del pianeta cambiò drasticamente.

Idris IV è ora un pianeta di froniera nella prima guerra Umana con altre specie.

LOCKE

Sebbene gli archivi sono soliti mostrare solo la Battaglia di Idris IV come evento definitivo della storia di un pianeta, un’altra lotta delle stesse dimensioni è avvenuta anni prima di quella decisiva battaglia.

Quando i Tevarin invasero il sistema nel 2542, Idris IV ha sofferto una serie di bombardamenti orbitali. Sebbene buona parte della popolazione è riuscita a fuggire prima che i Tevarin catturassero il pianeta, circa un centinaio rimasero sulla superficie. Uno in particolare, Rachel Locke, una persona del luogo senza addestramento militare, organizzò i sopravvissuti in coraggiosissime gesta di partigianeria per ostacolare gli occupanti. Questo gruppo, conosciuto in seguito come i Grigi (Greys, ndr), si dimostrò essere fondamentale nel successo dell’Operazione Nemesis, fornendo informazioni dettagliate sul campo di battaglia prima dell’attacco.

Quando la guerra giunse al termine ed Idris IV venne ufficialmente riconosciuto, il Concilio Governativo decise di nominare il pianeta come il famoso combattente della libertà.

TANYS

Situata a Nord, nelle montagne Corsti, Tanys venne fondata come località turistica per alpinisti e scalatori. Quando i Tevarin attaccarono il pianeta, questa si trasformò in un centro di accoglienza per i profughi delle più grande aree popolate, ed infine la base operativa dei Grigi.

L’unica zona di atterraggio in Tanys è la GREY ZONE, chiamata in modo assolutamente consono, dove l’approccio per l’atterraggio passa sotto le montagne Cortsti lungo la catena Cahailia e dopo il picco Alucard. WALTHER THEODORE gestisce la zona di atterraggio durante il giorno ed è più che felice nel raccontarci la storia locale.

I viaggiatori che attraverseranno il sistema ritroveranno sicuramente alcuni negozi con marche familiari sia per rifornire la nave (FUEL PUMP) o per trovare degli aggiornamenti (HARDPOINT GUYS), ma il Concilio Governativo ha limitato l’espansione di Tanys per evitare di intaccare la sua particolare identità come dormiente cittadina montana, antecedentemente al Primo Conflitto Tevarin.

Nel caso aveste bisogno di assistenza medica, SAINT YOR ha ricevuto notevoli raccomandazioni per la Soddifazione dei Pazienti da un buon numero di sondaggi indipendenti.

Gli appassionati della storia devono assulutamente visitare LOST SQUAD. Come piazza principale della città, questo era il luogo di un mercato all’aria aperta prima dell’invasione. Qui tutti i Grigi si sono quasi estinti. Un attacco aereo su quello che sarebbe dovuto diventare il sistema di difesa planetario di Tevarin non andò come previsto. Il secondo in comando di Rachel Locke, Alanna Shaw, ed un numeroso gruppo di Grigi vennero catturati, giustiziati per poi venir esposti in piazza come monito ai Grigi rimanenti, cercando di dissuaderli da altre operazioni. Non ha avuto l’effetto desiderato.

In breve, Locke ha una grande e variopinta storia, tanto stimolante quanto tragica, rendendo questo posto un luogo importante per qualsiasi visitatore.

Sicuramente leggere a proposito dei suoni e dei luoghi di Tanys è ello, ma è sicuramente un’altra vedere quei posti con i vostri occhi!

 

Traduzione realizzata da Kane112esimo di “The Observist: Tanys, Locke, Idris“, articolo pubblicato originariamente il 26 Novembre 2014.

Lascia un commento