Reverse the Verse 2.13 – LA

Reverse the Verse 2.13 – LA

Saluti, Citizens!
Benvenuti ad un’altro episodio di Reverse the Verse tenutosi negli studio di Los Angeles, dove incontreremo Forrest Stephan, Corey Johnson e Eric Kieron Davis.

Sviluppo del Personaggio

Lo sviluppo dei personaggi ha subito profonde revisioni durante lo scorso anno permettendo di ridurre il tempo impiegato per la creazione di un personaggio, come il Nomade visto durante il Gamescom, da 5 mesi di lavoro a 3 settimane attraverso l’utilizzo di nuove pratiche e di nuove tecnologie come il PBR.
Il Physical Based Rendering (PBR) è un nuovo tipo di Rendering che utilizza le misure del mondo reale ed un accurato modello di ombreggiature che riflette sul modo in cui gli oggetti appaiono e reagiscono a luci, ombre e simili.

Vestiti e Materiali

Armature e modelli possono essere fatti con qualsiasi materiale:  stoffa, plastica, metallo, fibra di carbonio. Così come rendere il materiale opaco, lucido o riflettente.
Stiamo puntando a rendere personalizzabili i vari personaggi per i giocatori, che potranno modificare l’armatura e il loro outfit in modo modulare, in base ai materiali che vogliono utilizzare ed al modo in cui vogliono apparire.

Animali e Natura fanno parte della creazione dei personaggi, ne è un esempio il Verme delle Sabbie. Ci saranno vari mondi con creature uniche che saranno realizzate “a mano” direttamente dagli artisti; tale processo garantirà loro di poter fare praticamente tutto ciò che desiderano.

Questo è tutto per questo Reverse the Verse! Ricordatevi di collegarvi per il Livestream dell’Anniversario di Star Citizen il 18 Novembre alle ore 22.00 locali sul canale Twitch di Star Citizen e StarCitizenIT.

Fonte  

3 thoughts on “Reverse the Verse 2.13 – LA

Lascia un commento