San Diego Comicon – Conferenza di Starcitizen

San Diego Comicon – Conferenza di Starcitizen

http://imperialnews.network/wp-content/uploads/2015/07/sdcc-804x356.jpg

 

Salve Cittadini, di seguito troverete un estrato della conferenza tenuta dalla CIG al Comicon di San diego .

Note sulla conferenza su Star Citizen al SDCC

– In Star Citizen, l’attenzione è rivolta siprattutto al costruire un universo di gioco. Questo è differente in genere da altri giochi e film dove l’universo viene costruito intorno una storia .

Wing Commander prevedeva una storia di buoni e cattivi sulla linea delle storie ambientate nella Seconda Guerra Mondiale I Kilrathi erano i giapponese e la Confederazione erano Stati uniti .  In Star Citizen, stiamo costruendo l’universo e questo ha la massima priorità prima di poter poi raccontare storie all’interno di esso.

Il punto focale di Star Citizen è poter fare ciò che si vuole, essere chi si vuole, andare dove si vuole.

– Star Citizen si ispira ad una impostazione stile 3° secolo.

L’impero Unito della Terra si è espanso , lottando per mantenerne i confini – Solo così si potranno mantenere tutti sistemi uniti e far fronte ai disordini civili e pressioni economiche.

Squadron 42 ricorda Wing Commander Una grande storia epica spaziale dove si vestiranno i panni di un pilota della marina Imperiale UEE .

Wing Commander era basato sulla seconda guerra mondiale. Star Citizen è invece basato sul declino e la caduta di Roma.

Ci sono 30 grandi eventi che accadono tra l’era odierna e l’inizio di Star Citizen (gli anni 2940)

Vogliamo costruire la storia dell’universo, le corporazioni, i pianeti, i personaggi in modo che essi abbiano un ambiente ricco e denso di storie.

I Vanduul – sono l’equivalente dei Visigoti che spingono per penetrare nei confini dell’Impero dal lato occidentale della UEE.

I Banu si trovano sul lato meridionale dei confini della UEE, non sono antagonisti ma mercanti e commercianti. Rappresentano l’analogo del Nord Africa e del Medio Oriente in epoca Romana.

Gli Xi’An sono sul lato orientale della UEE. Rappresentano l’analogo dell’impero persiano o cinese. Molto anticodi una età di oltre 10.000 anni. C’è una guerra fredda in stallo l’impero Xi’An e quello Terrestre. Si Commercia e si fanno affari insieme, ma non ci si fida l’uno dell’altro. In maniera simile al rapporto odierno tra Cina e Stati uniti .

Terranova: è l’astro nascente dell’impero sul lato socio economico. Se la Terra è Roma allora Terranova è Costantinopoli.

La Terra è la vecchia guardia conservatrice. Terranova è visto come il nuovo che avanza ed è più progressista.

Tra la Terra e Terranova esistono delle tensioni . Queste tensioni giocheranno un ruolo nell’universo persistente .

Ellis è la casa della Coppa Murray.

Il pilota da corsa sarà una carriera nell’universo persistente . Ci sarà un circuito di corsa intorno il Verso. Ci sarà una stagione di corse e tutto il resto. Vedrete aggiornamenti sulle gare e classifiche sui televisori di tutto il Verso. Questo creerà una opportunità per la CIG di intervistare il giocatore che vincerà la Coppa Murray per un articolo di notizie in-finzione che verrà eseguito nel gioco.

Nyx è stata costituita da espatriati ed attivisti che cercavano di creare una propria comunità egalitaria nello spazio non reclamato. Purtroppo questo ha anche creato un luogo per criminali in cui nascondersi. E ‘una zona d’ atterraggio che ha un po’ di una crisi di identità forte rettitudine politica mescolata all’elemento criminale che sta prendendo il sopravvento. Un luogo che diventerà molto familiare ad ogni giocatore con intenzioni illegali.

L’Alpha dell’universo persiostente probabilmente inizierà con un sistema a più luoghi di sbarco (Stanton) e quindi si espanderà successivamente a 5 sistemi (Nyx, Terra, Stanton, Helios, Magnus).

Orione era un sistema sotto il controllo degli umani. I Vanduul hanno ucciso tutti. La UEE è stata spinta fuori del sistema abbandonandolo , tuttavia  alcuni esseri umani hanno ripopolato i resti delle ex colonie.

Dimostrazione della esperienza ” grande mondo” di gioco con navi multiequipaggio al GamesCom  – Viene mostrata una grande mappa da perdere la testa in cui ci vorrebbero circa 2 ore solo per volare tra le due lune nella mappa ad una velocità normale. Vengono mostrate quindi una enorme mappa con multiple navi multiequipaggio oltre a molte altre cose .

Scavando più a fondo nel gameplay , viene mostraato che non ci saranno solo combattimenti ma anche molti altri ruoli non militari che copriranno molteplici aspetti di gioco .

Multicrew Arena Commander 2.0 arriverà poco dopo il GamesCom. Le Navi Multicrew saranno giocabili su grandi mappe per giocare insieme.

– Le varietà di navi consentono differenti stili di cioco nel ‘Verso.

– Si può equipaggiare qualsiasi nave in una varietà di modi differenti per alterarne la funzione originale.

Le guide di stile per i produttori significa che si sarà in grado di identificare la casa produttrice di un’arma (per esempio) al primo sguardo.

Una volta che tuttie le carriere saranno concretizzate si otterrà una maggiore ricchezza di esperienze nell’universo di Star Citizen.

Squadron 42 rappresenta il punto di introduzione all’universo. Durante il GamesCom ed il CitizenCon ci saranno alcuni annunci e discussioni riguardanti Squadron 42.

– Squadron 42 non è integrato a Star citizen, si tratta di un gioco completo a sé stante. Le riprese per Squadron 42 sono durate quattro mesi . Lo script è lungo 670 pagine non include le riscritture Più grande di qualsiasi gioco di Wing Commander. E’ stato girato per 66 giorni, molto più a lungo di qualsiasi film che Chris abbia mai realizzato. Squadron 42 è, da solo un gioco AAA da  $ 60 a tutti gli effetti.

Tutti gli aggiornamenti in-fiction sul sito risalente addirittura prima dell’inizio della campagna Kickstarter sono stati finalizzati per consentirvi , nel momento in cui entrerete nell’universo persistente di essere parte integrante della storia di questo universo .

– Ci sono circa 300 pagine di lore fin ora a partire dal momento del lancio.

C’è anche già una grande varietà di storie inventate dai fan e di filmati amatoriali . Chris Roberts fa menzione di grandi creatori come FiendishFeather.

Enorme grazie a c0mad0r per la registrazione della conferenza !

Si ringrazia la redazione di INN per la trascrizione.

Il video è stato postato su Reddit qui.

 

Traduzione a Cura di PROMETHEUS

Lascia un commento