ATV Ship Shape: The Starfarer

ATV Ship Shape: The Starfarer

Speciale episodio per lo Ship Shape di Around the ‘Verse sulla MISC Starfarer, la prima nave di notevoli dimensioni, ma non troppo, in arrivo in hangar.

Lo speciale ci porta a fare un tour all’interno d’essa, rivelandone, oltre alla notevole stazza, i dettagli per i compiti che questa potrà eseguire all’interno dell’universo di Star Citizen, tra sezione cargo e plancia, aree di gestione e di generale convivenza degli equipaggi che la abiteranno; ma basta chiacchiere e a voi il video del tour:

 

Come potete vedere la nave presenta sezioni interne e esterne dedicate alle sue particolari mansioni, da qui vi lasciamo immaginare quanto possa essere coinvolgente entrare a far parte di un equipaggio su di essa, o perché no tentare un abbordaggio per conquistarne una, ma a voi il beneficio della insana pianificazione!

 

Fonte RSI

19 thoughts on “ATV Ship Shape: The Starfarer

  1. Questa nave a mio avviso è spettacolare.

    Oggi l'ho girata in lungo ed in largo dentro l'hangar e posso dire una soltanto una cosa: da comprare immediatamente!!!

    Ottimo mi farai fare un giro !!!

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

  2. Appena finito il giro turistico in PTU, che dire è davvero enorme; tre piani con sezione esterna, internamente inizialmente non rende, salvo la zona cargo, poi però diventa labirintica e ci si rende conto di quanto è grande tra scalinate, stanze e ascensori, davvero bella.

  3. Appena finito il giro turistico in PTU, che dire è davvero enorme; tre piani con sezione esterna, internamente inizialmente non rende, salvo la zona cargo, poi però diventa labirintica e ci si rende conto di quanto è grande tra scalinate, stanze e ascensori, davvero bella.

    Ed è "solo" 90mt …immagino un abbordaggio 🙂

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

  4. Premesso che io ce l'ho già questo bestione, ho una considerazione da fare in base al video visto: equipaggio 6 più il capitano? Mi sa che può portarne molti di più!! Dal video si vede che ha una miriade di stazioni di equipaggio, dieci capsule di fuga, (quindi già 3 membri equipaggio in più) e 12 posti totali a sedere per il salto nell'iperspazio, e solo 7 posti letto totali (!) quindi potrebbe essere che i membri in più sia possibile metterli per quando si lavora a corto raggio oppure che venga praticata la regola della "branda calda" dei sommergibilisti…

    Voi che ne pensate?

    Intanto vi linko questo riassunto http://imgur.com/a/jp89B e questo video

  5. Sicuramente, a parte la branda del capitano che nun se tocca, gli altri sei posti potranno essere utilizzati a rotazione. Anche secondo me la nave necessiterà ben più di 6 persone! Sono 5 in plancia, 2 alle torrette, in più ci vogliono gli ingegneri che gestiscono la sala macchine, supervisionano il carico, lo stoccaggio e la raffinazione del carburante ed effettuano le riparazioni e la manutenzione in giro per la nave! (direi almeno 3 o 4) e volendo siamo a 11… in più ci sono 12 jumpseat nell'area cargo che possono essere utilizzati per il trasporto di marines o passeggeri… e arriviamo a un possibile carico di personale di 22-23 persone!

    riguardo al video (vechiotto), già gira quello non i greybox del tour della starfarer hangar ready

  6. io credo che una volta finita con sette persone esperte la nave riesci a gestirla bene.

    in navigazione due sulle torrette, uno alla guida e gli altri 4 fra sistemi e ingegneria dovrebbero bastare.

    durante l estrazione ancora é difficile pensare al numero di persone visto che ancora non conosciamo nel dettaglio il meccanismo sia di acquisizione che di raffinazione.

    comunque parto dal presupposto che molte volte capiterà di uscire per più giorni prima di far ritorno e per questo avere l equipaggio per il numero di letti disponibili sarà fondamentale.

    come fondamentale sarà la preparazione degli stessi.

  7. [JUSTIFY]Bah secondo me ci stai proprio al pelo… in situazioni critiche con 7 persone ci fai ben poco! le torrette sono 3, il pilota da solo fa una fatica bestia senza copilota, il capitano se lo togli dalla sua poltrona non può più fare da ponte tra plancia e sezione ingegneria, e in combattimento un ingegnere da solo diventa scemo a trovare il danno, andare a prendere il pezzo di ricambio, portarlo nel punto giusto magari spegnendo qualche incendio nel frattempo, cambiare il pezzo e tornare al monitor a controllare! i conti non tornano! 3 torrettisti +3 in plancia +3 ingegneri fa 9 (minimo) con 7 ci porti la nave in efficienza minima ed in condizioni ideali! l'ideale sarebbe 5 in plancia + 3 torrettisti + 4 ingegneri (se non 5) per un totale di 12-13 persone, e in caso di abbordaggio probabilmente te la riesci a cavare! se ti abbordano e sei in 7… nessuno può mollare la sua postazione! Game Over!!![/JUSTIFY]

  8. [JUSTIFY]Bah secondo me ci stai proprio al pelo… in situazioni critiche con 7 persone ci fai ben poco! le torrette sono 3, il pilota da solo fa una fatica bestia senza copilota, il capitano se lo togli dalla sua poltrona non può più fare da ponte tra plancia e sezione ingegneria, e in combattimento un ingegnere da solo diventa scemo a trovare il danno, andare a prendere il pezzo di ricambio, portarlo nel punto giusto magari spegnendo qualche incendio nel frattempo, cambiare il pezzo e tornare al monitor a controllare! i conti non tornano! 3 torrettisti +3 in plancia +3 ingegneri fa 9 (minimo) con 7 ci porti la nave in efficienza minima ed in condizioni ideali! l'ideale sarebbe 5 in plancia + 3 torrettisti + 4 ingegneri (se non 5) per un totale di 12-13 persone, e in caso di abbordaggio probabilmente te la riesci a cavare! se ti abbordano e sei in 7… nessuno può mollare la sua postazione! Game Over!!![/JUSTIFY]

    Io sono decisamente d'accordo con questa visione: secondo me una nave del genere richiede un minimo di 12 persone, con rotazione delle brande, esattamente come sui sottomarini 🙂

  9. Rotazione delle brande significherebbe avere delle turnazioni e questo comporterebbe non andare a lavorare/dormire…. Non vi sembra un tantino esagerato?

    ….O il personaggio in-game sarà costretto a dormire per rispettare le fasi della giornata?

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

  10. Rotazione delle brande significherebbe avere delle turnazioni e questo comporterebbe non andare a lavorare/dormire…. Non vi sembra un tantino esagerato?

    ….O il personaggio in-game sarà costretto a dormire per rispettare le fasi della giornata?

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

    Ciao Giapuz,

    beh, conta che 10 minuti di tempo reale potrebbero corrispondere ad un tempo molto diverso nell'universo di SC (magari una o due ore, o ancora di più!).

    Inoltre ipotizzo anche altri scenari: avere tante brande potrebbe significare poter salvare la partita in contemporanea ad altri giocatori all'interno della stessa nave e della stessa missione. Cosa intendo? Una volta che in 6 (+ magari altri 6 NPC) si decide di affrontare una missione su una unica nave, a metà missione si slogga, il che verosimilmente significherebbe nell'universo di SC "andare tutti a dormire". In questo modo si avrebbe l'opportunità di ripartire esattamente da quel punto, tutti insieme e non dalla stazione più vicina, cosa impossibile se non ci fossero abbastanza posti letto! 🙂

Lascia un commento