Sistema Chronos

Governo: UEE

Pianeti: 2.5

Rotazione planetaria: Archangel Project 360 SED

Importa: Prodotti di GeoIngegneria

Esporta: Nulla

Livello di crimine: Basso

Mercato nero: Assente

Valore strategico UEE: Rosso

Sito del malfamato progetto Synthworld per la costruzione di pianeti artificiali. E’ stato scelto perchè disabitato, vasto e vuoto. I pianeti Chronos I e II sono mondi morti in una orbita molto vicina al loro sole. Un evento apocalittico ha distrutto i pianeti nella metà più esterna del sistema, offrendo l’opportunità perfetta per scegliere la distanza dal sole e l’orbita ideale del Synthworld con perfette condizioni planetarie per il sostentamento della vita.

Alla nascita del progetto c’era molto traffico all’interno e all’esterno del sistema. Ma adesso i soldi e l’entusiasmo sono tramontati. Giudicato da alcuni come un imbarazzo, un vampirismo finanziario da altri, il Synthworld sembrano  mostruosità semi-complete: molti dubitano sul fatto che verranno mai completate. Il governo si sta sforzando per tramutare il progetto in un successo.

Anche se la stella si è spenta, il SynthWorld project è ancora un eccellente località per i commercianti che devono scaricare materiali grezzi. Con le adeguate tangenti, gli appaltatori possono far vendere materiali pesanti e equipaggiamento da costruzione agli inflazionati prezzi statali.

I fuorilegge dovrebbero essere diffidenti: non esiste posto peggiore nella galassia per condurre attività illegali. La 18esima flotta spaziale UEE elite è permanentemente stazionata a Chronos e ha passato anni senza niente da fare a parte praticare la mira.

Articolo Originale

Traduzione a cura di: Giuzzilla

One thought on “Sistema Chronos

Lascia un commento