Star Citizen, AtV: il nuovo sistema di illuminazione ed effetti volumetrici

Star Citizen, AtV: il nuovo sistema di illuminazione ed effetti volumetrici

Il numero di questa rubrica Around The Verse ha portato i fan dentro lo studio di Los Angeles di Cloud Imperium Games. Come di consueto si è parlato degli ultimi progressi svolti dal team in vari settori di quello space sim noto come Star Citizen, il quale mira a saziare il nostro desiderio di conquistare lo spazio.

In questo AtV si è parlato, per voce del senior producer Eric Kieron Davis, del sistema “item 2.0”, attualmente in fase di test e quasi completamente operativo nel modello M50 Interceptor della Origin e il quale permetterà in futuro al giocatore di interagire maggiormente con la propria nave.

Si sono inoltre visti brevemente i progressi svolti sul cockpit della nuova versione dell’Aurora, oltre che quelli sulle animazioni della Terrapin, insieme agli sviluppi sulla personalizzazione del proprio personaggio: nelle specifico sullo scheletro, la tonalità della pelle e la colorazione degli occhi. In più è stato possibile dare uno sfuggente sguardo alla corazza media di Star Marine per il modello femminile e quella pesante, maschile, dei “fuorilegge”, e a nuovi outfit.

Ma non è tutto. I dev si sono anche focalizzati sulla realizzazione di un sistema che permetta il corretto stoccaggio dei mezzi terrestri e navi su altre di maggiore stazza e che si basa principalmente su una variante delle landing zone che si sono viste a Port Olisar e dintorni.

Una bella porzione dell’AtV di questa settimana è stata invece dedicata al nuovo sistema di fonti di luce ed effetti volumetrici, come la nebbia, che andranno a caratterizzare gli ambienti chiusi di Star Citizen. Anche per quanto riguarda il lighting system legato ai pianeti ha subito un’evoluzione, benché vi è da specificare che tali sistemi siano, sì complementari, ma separati.

Questi ultimi posso essere definiti come una versione 2.0 dei precedenti. E dai risultati che si sono potuti vedere in video si potrebbe già sbilanciarsi, affermando che potrebbero concretamente aumentare il realismo e l’immersione di gioco; una cut scene nella parte conclusiva di questo Around The Verse ne è una dimostrazione.

Infine vi è da aprire una parantesi sul recente concept sale della Aegis (Dynamics) Eclipse, mostrata di sfuggita. Il nuovo bombardiere stealth è stato sulla bocca dei fan per tutta la settimana e ora questi potranno avere la possibilità di acquistarlo con licenza LTI e di scoprirne i dettagli a partire dalla giornata di oggi, come dichiarato da Sandy Gardiner.

We’ll see you Around the ‘Verse!

One thought on “Star Citizen, AtV: il nuovo sistema di illuminazione ed effetti volumetrici

Lascia un commento