Star Citizen, AtV: Arbeeden, Quantum Drive, MISC Freelancer e 890 Jump aspettando l’anteprima della nuova serie Mustang

Star Citizen, AtV: Arbeeden, Quantum Drive, MISC Freelancer e 890 Jump aspettando l’anteprima della nuova serie Mustang

Detto, fatto. Nello scorso articolo dell’Around the Verse di Star Citizen avevamo discusso come la serie Mustang di Consolidated Outland fosse rimasta schiacciata nelle pieghe dei nuovi dettagli divulgati da Cloud Imperium Games. E come se fossimo stati ascoltati dalla stessa sofcto, in questo appuntamento l’astronave di classe starter ha fatto la sua comparsa e il Reverse the Verse di questa sera le sarà completamente dedicato.

Tuttavia i sette minuti di questo AtV hanno anche mostrato i progressi sulla luna Abeerden, orbitante Hurston, così come sul bioma della savana dello stesso planetoide che arriverà nelle mani dei giocatori con l’alpha 3.3 di Star Citizen. Le migliorie riguardano l’aggiunta di nuovi effetti particellari e texture più definite dalla distanza.

Proseguendo, CIG ha mostrato la nuova interfaccia per Star Marine, svelando con poche inequivocabili immagini la forse futura possibilità di affittare armature e undersuite da utilizzare negli scontri a fuoco. I test delle così dette “death race” procedono, avvicinandosi sempre di più al ricercato connubio tra gare e scontri a fuoco.

Come qualche volte accade in conclusione arriva il meglio: il primo ambiente “full rendered” delle basi scientifiche e propense alle cure mediche, che saranno presenti sia in Squadron 42 che nel Persistent Universe, è stato mostrato al minuto 3.36; la nuova interazione con il Quantum Drive che varierà per tempi di esecuzione in base a potenza e overclocked, invece è presente al minuto 4.15; e la ship pipeline con il rework della serie MISC Freelancer in primo piano, i lussuosi e sembrerebbe quasi completati interni della 890 Jump, insieme a una rapida occhiata alla nuova Mustang Alpha sono inoltre visualizzabili a partire dal minuto 4.50.

È tutto. Buon weekend (e vacanze) dal vostro redattore Matteo “Matteum Primo” Sechi e da tutto lo staff di StarCitizen.it…

…and we’ll see you Around the ‘Verse!

 

Lascia un commento