Star Citizen, AtV: Controllo del Traffico Aereo (ATC)

Star Citizen, AtV: Controllo del Traffico Aereo (ATC)

Saluti, Citizens!

In questo episodio di Around The Verse si parla del Controllo del Traffico Aereo o ATC (Air Traffic Control) e dei bug affrontati dal team con la rubrica Burndown.

 

BURNDOWN

Questa settimana i bug che ci separano dai test per gli Evocati sono stati ridotti a 7. L’obbiettivo del team era quello di garantire 1-2 ore di stabilità per permettere test più approfonditi.

Sono stati riscontrati diversi bug critici:

  • Il giocatore non poteva alzarsi, aprire la porta della propria cabina, o utilizzare il MobiGlass a causa della mancata comunicazione tra Client e Server di gioco.
  • L’IA del Controllo del Traffico Aereo (ATC) riceveva le richieste da parte dei giocatori ma non comunicava le risposte.
  • Il giocatore era legato ai dati alla propria nave e quando questa veniva disconnessa dal server parte dei dati del giocatore venivano “cancellati” con essa.

Mike Jones ed il suo team, dedicato alla Pubblicazione Digitale (Digital Publishing) delle build di Star Citizen, hanno lavorato sul potenziamento e l’ampliamento della capacità dei propri sistemi definendosi “Pronti a pubblicare qualsiasi build disponibile per i giocatori”.

AIR TRAFFIC CONTROL (ATC)

 

 

Il sistema di Controllo del Traffico Aereo (ATC) è pensato per regolare il traffico aereo nelle zone di atterraggio e creare una maggiore immersione nell’universo di Star Citizen. Si tratta di un IA che grazie al sistema di Subsumption è in grado di ricevere le richieste di atterraggio da parte dei giocatori tramite più operatori NPC e di assegnare a ciascuna nave un diverso hangar in cui poter sostare.

La sfida più ardua è stata quella di coordinare i vari operatori NPC attraverso un unico gestore in grado di evitare conflitti tra le richieste dei giocatori, problema ovviato grazie alla riscrittura del codice di Subsuption assegnato all’ATC.

Gli operatori NPC sono fisicamente collocati all’interno della Stazione, ed è possibile raggiungerli e vederli rispondere alle richieste di atterraggio di altri giocatori. Ogni operatore avrà un diverso approccio con i giocatori a seconda della stazione che rappresenta, giocando vi accorgerete che gli operatori di Levski saranno più “simpatici” rispetto ad altri.
Gli NPC non saranno sempre presenti, durante particolari situazioni come attacchi alla stazione o altre emergenze,  una voce computerizzata assolverà il loro compito al posto loro.

Per conoscere tutti i dettagli sul lavoro svolto questa settimana vi invitiamo a guardare l’AtV pubblicato da CIG.

Per questo AtV è tutto!

 

 

3 thoughts on “Star Citizen, AtV: Controllo del Traffico Aereo (ATC)

  1. Lol andrò a trovare i colleghi!

    Più che controllori per ora sono parcheggiatori, sono curioso di vedere se e come implementeranno il controllo dei flussi di traffico! Se semplicemente ti danno il parcheggio o fanno qualcosa per evitare che ti schianti con chi parte o con un’altro che sta andando ad un altro parcheggio e le rotte si incrociano!

Lascia un commento