Star Citizen, AtV: FPS IA, object container streaming e la nuova applicazione della ship tech

Star Citizen, AtV: FPS IA, object container streaming e la nuova applicazione della ship tech

La nuova formula degli Around the Verse di Star Citizen si presenta nel più recente episodio della rubrica, con una rapidissima panoramica sugli aspetti di gioco all’interno dell’appena pubblicata alpha 3.2 e quelli in sviluppo presso gli studi di Cloud Imperium Games.

Tuttavia a differenza dei precedenti numeri, in questo AtV sono stati mostrati contenuti abbastanza quasi tangibili e accompagnati da video dimostrativi. Si parla infatti dei concept delle nuove corazze in arrivo nella 3.3, il primo “satellite” spaziale costruito tramite la così detta “ship tech” dedicata per l’appunto alla creazione delle astronavi, in cui si possono vedere in azione gli scudi, la distruzione progressiva dell’apparato come se si stesse esattamente combattendo contro una nave di Star Citizen e di cui potrebbe in futuro far parte di “complesse missioni di gioco nonché differenti tipi di contratti”.

A seguire si è discusso dell’avanzamento nello sviluppo della componente FPS e delle IA che la caratterizzeranno, la quale era prevista per l’alpha 3.2 ma che invece, come anticipato, è ancora in fase di perfezionamento. Così come lo sono le feature “dell’object container streaming” che mirano a facilitare l’implementazione di nuove grandi porzioni di contenuti e portare una ventata di ottimizzazioni nell’universo di Star Citizen, oltre che essere un punto cardine inderogabile dell’alpha 3.3, come aveva anticipato lo stesso fondatore di CIG Chris Roberts nel Reverse the Verse della scorsa settimana.

È tutto. Buon weekend dalla redazione di StarCitizen.it…

…and we’ll see you Around the Verse!

 

Lascia un commento