Star Citizen, AtV: gli aggiornamenti sulle feature della roadmap e il possibile futuro mercato cosmetico del ‘Verse

Star Citizen, AtV: gli aggiornamenti sulle feature della roadmap e il possibile futuro mercato cosmetico del ‘Verse

I progressi sugli aspetti di gioco presenti nell’attuale roadmap dell’alpha 3.2 di Star Citizen, votati recentemente dai backer, sono stati mostrati nel numero dell’Around the Verse fresco di stampa. Tra questi si può contare la realizzazione dei concept per i nuovi set di armature e vestiti di gioco, l’ottimizzata interfaccia del mobiGlas e dei negozi, il potenziamento dell’IA durante il dogfighting, oltre che un interessante primo sguardo al gameplay che sarà dedicato al mining (minuto 3.06), ai carelli per lo spostamento di oggetti e carichi (minuto 5.02) e ai biomi del pianeta Hurston e lune, nonché agli interni dei così detti Rest Stop.

Non vi è molto altro: l’Around the Verse è proseguito con un dietro le quinte incentrato sullo character customizer già disponibile con il lancio del’alpha 3.1, con il proprio carico di buffi bug a partire dal minuto 12.40.
Tuttavia prima di chiudere vorremo farvi notare le parole detto da Calix Reneau e Krik Tome, rispettivamente technical designer e lead technical designer di Cloud Imperium Games, che hanno velatamente accennato a una sorta di mercato di modifiche estetiche che lascerebbe intendere un’immersione nel mondo del cyberpunk.

“Crediamo che nel futuro andremmo a creare un aspetto di gioco dove i fan dovranno andare in qualche speciale negozio o una specie di centro di chirurgia estetica per fare delle modifiche estetiche al personaggio. Alcuni centri potrebbero avere specifici tipi di cose da vendere rispetto ad altri. Se vedrete qualcuno”, ha aggiunto Reneau, “con qualcosa di particolare, questo vorrà dire che quest’ultimo ha fatto qualcosa di particolare per procurarsela… Per ora c’è solo un menù di gioco”.

Che dire, i risvolti di una sorta di mercato estetico con innesti e chirurgie ci riporta a serie videoludiche come Deus Ex e Cyberpunk, e potrebbe essere un’intrigante aggiunta anche all’universo di Star Citizen, no? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

È tutto, buon weekend dal vostro redattore Matteo “Matteum Primo” Sechi e dalla redazione di StarCitizen.it…

…and we’ll see you Around the ‘Verse!

 

Lascia un commento