Star Citizen, AtV: la nuova impostazione del Quantum travel nella Star Map di gioco e la nascita dell’alpha 3.3.5

Star Citizen, AtV: la nuova impostazione del Quantum travel nella Star Map di gioco e la nascita dell’alpha 3.3.5

La rubrica Around the Verse di Star Citizen torna come ogni settimana con diverse novità sullo sviluppo di gioco. Se nella puntata precedente l’aspetto più interessante era il primo sguardo sulla rinnovata IA di volo che permetterà già di vedere dall’alpha 3.3 vascelli guidati da NPC atterrare negli avamposti del ‘Verse, in questo recente episodio c’è altro da scoprire.

Si parte infatti dagli aggiornamenti alla Star Map del mobiGlas la quale si dirige verso l’implementazione di un sistema di impostazione del Quantum travel rinnovato. All’interno di questo il giocatore, impostando una determinata rotta, potrà anticipatamente vedere i vari punti in cui dovrà passare per raggiungere la propria destinazione, oltre che la quantità di carburante necessaria per affrontare tale viaggio spaziale e se la propria nave ne avrà abbastanza per affrontarla: “un po’ come in Google Map”. E sempre a riguardo del mobiGlas, il team ha mostrato brevemente la nuova chat di gioco multipla al minuto 5.12.

A seguire ci sono poi i nuovi potenziali minerali estraibili sulla luna Wala, orbitante ArcCorp. Il team di Cloud Imperium Games sta ancora valutando l’aspetto finale di questi particolari cristalli di ghiaccio, così come le nuove meccaniche di estrazione a cui saranno legati.
A ciò si aggiunge anche il rinnovamento del sistema Stanton. In previsione della futura rotazione di pianeti, lune e stazioni spaziali nell’orbita della stella, CIG lo ha modificato ingrandendo del doppio l’appena citata stella in modo da renderla chiaramente visibile e realistica.

Il community lead Jared Huckaby ha mostrato all’interno di un breve ship shape lo stato di sviluppo della F8 Lighting e il “white box” della Hawk, entrambe di casa Anvil Aerospace. Il particolare vascello spaziale che ricorderete per le quattro torrette mobili, noto come Aegis Hammerhead, sarà invece protagonista del Reverse the Verse di questa sera.

In conclusione CIG ha voluto rendere noto che i test Evocati per l’alpha 3.3 di Star Citizen arriveranno a breve e con una particolarità: a quanto sembra una parte testerà la 3.3 con l’Object Container Streaming e l’altra senza di esso.
Quello che però lascia un po’ l’amaro in bocca è che l’alpha 3.3 uscirà il prossimo 10 ottobre – in contemporanea al CitizenCon 2948 – senza OCS né Hurston e lune annesse, e solo in seguito e “dopo ulteriori test” i giocatori potranno averli tra le mani nell’alpha 3.3.5.

È tutto. Buon weekend dal vostro Matteo “Matteum Primo” Sechi e dalla redazione di Star Citizen.it…

…and we’ll see you Around the ‘Verse!

 

1 thought on “Star Citizen, AtV: la nuova impostazione del Quantum travel nella Star Map di gioco e la nascita dell’alpha 3.3.5

  1. 3.3.5…

    Ah, non riesccono ad uscire in tempo con OCS e Hurston, le 2 più succose novità della 3.3…

    E se ne escono con una 3.3.5 che nellle loro intenzioni dovrebbero far uscire in mezzo tra la 3.3 e la 3.4? Perchè si rendono conto e non vogliono posticipare le 2 cose alla prossima release come sarebbe normale?

    Mah…

    E pure avevavo già posticipato l'uscita della 3.3 di 10 giorni con la scusa del CitizenCon…

    Bah… Ma che resta della 3.3?!?

    Considerando poi che ovviamente non riusciranno a mantenere gli obbiettivi della 3.4, visto che non avranno più 3 mesi per lavorarci ma solo 1 o 2 al massimo…

    Niente da fare, entro l'anno dovevamo avere tutto Stanton e praticamente tutte le meccaniche di gioco. Ora invece… Da sperare di averle entro 2019…

Lascia un commento