[Aggiornata] Star Citizen: la live del CitizenCon 2948 sarà a pagamento? Facciamo chiarezza.

[Aggiornata] Star Citizen: la live del CitizenCon 2948 sarà a pagamento? Facciamo chiarezza.

Aggiornata: Chris Roberts è tornato sui suoi passi, comunicando tramite Spectrum la visione completamente gratuita del CitizenCon 2948 per tutti i possessori di un account RSI. “Dopo averci dormito sopra, ho deciso che andremmo a tagliare i costi e personale della diretta per permettere a tutti di visionare lo streaming. […] Nel caso vogliate ugualmente supportare i costi del CitizenCon potrete farlo acquistando il digital goodies package, ha dichiarato il fondatore di CIG.

Originale: Nella giornata di ieri Cloud Imperium Games aveva dato il via a una seconda ondata di vendite dei biglietti per l’evento più importante del ‘Verse: il CitizenCon 2948. Quest’anno l’onere/onore di ospitare tale evento toccherà alla città di Austin in Texas, dove ci sarà un’altra occasione per scoprire in diretta su Twitch le ultime novità e scorci futuri sugli aspetti di gioco di Star Citizen, a pagamento.

Prima di togliere dal garage gli eventuali forconi impolverati, facciamo chiarezza. Il fatto che il CitizenCon 2948 sia così atteso dalla community di Star Citizen deriva dal fatto che lo scorso anno aveva ammaliato coloro che l’avevano seguito in diretta streaming o dal vivo, sia per quanto riguarda il keynote di apertura e chiusura sia per un intero pomeriggio di approfondimenti sulle tecnologie di gioco – alcune delle quali già presenti nell’alpha 3.2.2 come il posizionamento dinamico dei piedi del personaggio in base ad asperità del terreno o gradini -.

Quest’anno CIG vuole fare molto di più di un bis, espandendo la propria offerta con maggiori contenuti, anche perché “gioca in casa”. Tutto ciò ha però dei costi aggiuntivi, come ha spiegato il fondatore e CEO Chris Roberts su Spectrum, i quali verranno coperti anche dall’acquisto dei “digital ticket“.

Ma cosa sono i digital ticket? I digital ticket sono dei biglietti virtuali che permetteranno a coloro che gli acquisteranno di vedere in diretta la parte di approfondimento del CitizenCon 2948, oltre che avere esclusive ricompense di gioco tra armi ed equipaggiamenti. Tutto qui. L’evento di apertura e chiusura del CitizenCon di ottobre saranno gratuiti e trasmessi in diretta sul canale Twitch di Star Citizen, e poi postati in seguito su YouTube, per tutti coloro che avranno un account RSI – Robert Space Industries -, così come i digital ticket saranno automaticamente forniti agli attuali subscriber e ai veterani concierge.

Tutto chiaro?

 

6 thoughts on “[Aggiornata] Star Citizen: la live del CitizenCon 2948 sarà a pagamento? Facciamo chiarezza.

  1. certo, magari un sondaggio 3-4 mesi fa se volevamo tutto gratis come l'anno scorso o un format raddoppiato di contenuti ma alcuni Live a pagamento (keynote escluso) poteva farci arrivare a ciò senza arrabbiature o sorprese, e sono sicuro che tutti avremmo votato per il raddoppio con i live a pagamento, perchè più contenuti ci fanno vedere meglio è (siamo affamati), inoltre la community digeriva tutto meglio nel caso.

    personalmente la vedo una polemica figlia della paura di poter "perdere" l'unico vero appuntamento dell'anno ma che in realtà quasi nulla cambia. sembra quasi avessero toccato l'art.18… ricordiamoci che alla fine nessuno è obbligato a pagare e comunque è un qualcosa in più che ci viene dato,.

    è un pò una payperview… se ci sarà uno show spettacolare e un keynote ai livelli del 2017 (ci speriamo tutti) tutto si risolverà a tarallucci e vino il giorno dopo, in un bar di Lorville visto l'uscita o ptu della 3.3 😀

  2. Secondo me ha fatto benissimo a fare retro front, essendo questo progetto criticato da ogni dove per gli attuali e oggettivamente pochi risultati visibili in game a fronte di un contributo incredibile(ormai ci si stà avvicinando ai 200 milioni di dollari….), tanto è che molti hanno accusato il progetto di CR di essere una macchina mangia soldi che poi alla fine non resitutirà nulla…. con queste presemesse e con la shitstorm continua verso SC, la sua mossa è stata veramente no-sense(quasi mai si è vista una cosa del genere, dobbiamo dirlo, chiedere dei soldi per poter vedere i progressi del gioco, anche a chi ha contribuito, è, a mio avviso, ingiustificabile, a prescindere); per fortuna si è reso conto di avere fatto il passo più lungo della gamba ed è tornato sui suoi passi.

  3. Piu leggo in giro e più mi sento l unico a essere rimasto deluso dal precedente citizencon… XD..

    comunque il dietro front era l unico modo per non perdere la faccia.. Progressi o non progressi del titolo sembrava (e probabilmente era) un palese metodo per far più cassa possibile prima della fine dell'anno… Sembrava di sentire il mestolone che grattava il fondo della pentola XD.

    ora aspettiamo e vediamo come va la presentazione e sopratutto la patch

  4. personalmente la vedo una polemica figlia della paura di poter "perdere" l'unico vero appuntamento dell'anno ma che in realtà quasi nulla cambia. sembra quasi avessero toccato l'art.18… ricordiamoci che alla fine nessuno è obbligato a pagare e comunque è un qualcosa in più che ci viene dato,.

    Parli di paura di perdere l'appuntamento dell'anno quando dal giorno dopo l'evento sarà visibile a tutti. Quindi boh, non lo si perdeva mica? dove sarebbe la paura?

    L'unica paura nasce dal segnale dato, e il segnale non è affatto bello se ogni 5 giorni sforni una nave nuova solo per vendere pixel e fare cassa (pensiero tutto mio) o chiedi soldi per cose simili. Il segnale, ripeto, non è bello ed è questo a spaventare.

    Non sono obbligato a pagare e poi ci sarebbero dei contenuti in più dici? Dopo anni di sviluppo siamo proprio arrivati al punto in cui ci si accontenta financo delle briciole.

    Io contribuisco al progetto comprando un pacchetto e magari anche un po di navi e poi quando vieni a rendermi conto dei quasi 200milioni incassati mi chiedi soldi per ascoltare??? questo è semplicemente assurdo e il passo indietro lo conferma.

    vabbe… spero di sbagliarmi a pensar male e come dice Sniper, non ci resta che aspettare e vedere come va.

  5. intendevo di perderlo in live (che per molti è una cosa seria, non per me)

    poi sul resto possiamo dire che l'esempio del datore di lavoro ti chiede, loro già ti fanno vedere il lavoro svolto con gli ATV, con i Monthly report senza chiedere nulla (come da goal del kickstarter)  in teoria è quello l'update per la community,

    il CitCon è una convention dove fanno vedere il futuro e possono gestirla come credono… certo è che dopo tutti questi anni "aggratis" speculare su quest'ultima abbia fatto un pò di polverone e fatto un pò imbarazzare…e questo non fa bene a nessuno, ne a noi ma sopratutto a loro.

    però ripeto loro li aggiornamenti li danno già non a pagamento con gli atv e i report mensili, non c'era nessun patto che il citCon non sarebbe mai stato a pagamento nelle promesse iniziali quindi è loro facoltà farlo (per quanto assurda e aggressiva)

    secondo me hanno bisogno di ancora tanti tanti soldi, ecco il perchè del marketing dietro tutto questo, non che li abbiano finiti, ma hanno visto che per realizzare tutto questo servono dai 300 ai 400 milioni, SC sarà il più grande gioco mai creato, non solo in termini di gioco spaziale e se guardiamo i budget degli altri giochi, basta pensare the old republic 218 milioni, o GTAV 278 milioni, e non saranno mai al livello di SC (tra 5-6 anni :D) ecco il perchè

  6. secondo me hanno bisogno di ancora tanti tanti soldi, ecco il perchè del marketing dietro tutto questo, non che li abbiano finiti, ma hanno visto che per realizzare tutto questo servono dai 300 ai 400 milioni, SC sarà il più grande gioco mai creato, non solo in termini di gioco spaziale e se guardiamo i budget degli altri giochi, basta pensare the old republic 218 milioni, o GTAV 278 milioni, e non saranno mai al livello di SC (tra 5-6 anni :D) ecco il perchè

    Non scrivevo da tanto qua su, sono passato per dare un'occhiata. Ma l'affermazione che fai è abbastanza forzata, ed ora a fine 2018 o quasi, personalmente, vengono più dubbi di quanti ne avessi prima, seppur tale titolo lo seguo sempre meno. Dunque il dubbio è abbastanza lecito che potrebbe non essere come dici.

Lascia un commento